Ultime notizie:

fiordo

    Da Marina di Novaglie al Ciolo per un ultimo bagno nell'ultimo Adriatico

    Il mare di inizio autunno si rivela spettacolare e generoso lungo il Sentiero delle Cipolliane tra Marina di Novaglie e il Ciolo. Camminando su questo sentiero costiero lungo poco più di due chilometri e mezzo, si ha l'impressione di stare come sospesi su di un confine, una fune di dolomia grigia

    Anche i cittadini delle Faroe criticano la mattanza dei delfini

    AGGIORNAMENTO DEL 14 OTTOBRE 2021 -IL COMMISSARIO UE ALLE FAROE: BASTA UCCIDERE DELFINI Il commissario europeo all'Ambiente, agli Oceani e alla Pesca Virginijus Sinkevicius ha incontrato oggi il primo ministro delle Isole Faroe, Barour à Stieg Nielsen. "L'Ue chiede con forza al popolo e al governo delle Faroe di terminare il prima possibile la prassi controversa e non necessaria di uccidere balene e delfini", scrive il commissario via social. Le Isole, a metà strada tra le Shetland e l'Islanda,...

    – Guido Minciotti

    Selvaggio Ionio ad Alliste tra alcove intime di blu e caffè al ghiaccio

    E' un percorso fresco e intimo quello che si snoda tra Cisternella e Torre Sinfonò nella Marina di Alliste. Siamo nel Salento ionico, la pista ciclo pedonale è lunga poco più di quattro chilometri e si dipana a serpentina proprio a ridosso del mare. Alcove di acqua blu, piccoli fiordi, gli scogli

    Sopra il fiordo di Furore in zip line per vedere tutta la Costiera Amalfitana

    Lo splendido fiordo di Furore si può sorvolare imbragati alla zipline per 700 metri, ammirando da una prospettiva unica uno dei paesaggi più iconici della Costiera Amalfitana. Si parte in località Lo Schiato dove Zip Line Itali ha creato un giardino fiorito di petunie e poi la linea sopra elevata

    Settecento gradini sotto il sole ma poi il Fiordo di Crapolla non tradisce

    Il Fiordo di Crapolla, se non si possiede una barca, bisogna proprio guadagnarselo. Dal borgo di Torcia, un sentiero stretto e pietroso si incunea nella macchia mediterranea, sino a giungere alla scalinata che scende giù dal promontorio. Bisogna scendere 700 gradini esatti, sotto il sole cocente,

    Porto Badisco è la baia dell'Eneide e del faro più a est

    Secondo Virgilio il fiordo di Porto Badisco era così lirico che Enea non avrebbe potuto approdare in alcun altro luogo italico. L'Eneide delle immersioni è ancora molto attuale in questa stretta insenatura all'imbocco della strada costiera panoramica tra Otranto e Leuca. I diving locali conoscono

    San Foca dove il mare balla il tip Tap

    La Marina di Melendugno ha confermato la sua bandiera blu nonostante la cattiva pubblicità della Tap, più subita che voluta, che passa sotto il suolo mare. Tra piccoli fiordi incastonati tra falesie, baie incontaminate punteggiate da rocce e faraglioni di arenaria, gelaterie dove la frutta è ancora

1-10 di 116 risultati