Ultime notizie:

Finance

    Camera Usa: «Le big tech non siano società finanziarie»

    NEW YORK. Le "big tech" non sono società finanziarie e non possono operare come tali. A partire da questo assunto la maggioranza democratica della Commissione servizi finanziari della Camera ha approvato una proposta di legge che prevede multe fino a un milione di dollari al giorno per le grandi

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Le terre rare, ovvero la lotta per l'egemonia e l'Europa evanescente

    Parlare di terre rare, in questa Italia d'inizio luglio che sembra s'interessi solo di risse politiche, decimali di pil e sbarchi migratori, sembra raro abbastanza, per non dire unico. Unico di sicuro è il pretesto, ossia la presentazione di una nuova rivista, di quelle fatte con carta a grammatura spessa, con foto lussuose impaginate in grande formato, che corredano articoli lunghi. Quindi riviste rarissime nell'epoca dell'editoria che riduce sempre più le sue taglie e si va digitalizzando, div...

    – Maurizio Sgroi

    La consulenza si candida all'impresa: la grande trasformazione della PA

    L'autore di questo post è Marco Valerio Morelli, Market Leader e CEO di Mercer Italia. I suoi settori di esperienza sono: finance, energy, transportation, services, pharma e government. Da giugno 2018 è presidente di Confindustria Assoconsult, l'associazione che raggruppa le imprese di Management Consulting che operano in Italia - La Consulenza ha tagliato il traguardo del quinto anno consecutivo di crescita, +8,6% rispetto al 2017, un intero lustro nel quale il settore è cresciuto con percentu...

    – Econopoly

    Fusioni e acquisizioni, in calo i valori ma crescono i deal

    Il mercato italiano delle fusioni e acquisizioni è sempre più focalizzato sulle piccole e medie imprese . La fotografia è a due facce nei primi sei mesi dell'anno: sono state infatti formalmente chiuse in Italia 420 operazioni (nei primi sei mesi del 2018 erano 333) per circa 19 miliardi di euro,

    – di Carlo Festa

    Stefania Radoccia (EY): «Così la tecnologia rivoluziona gli studi professionali»

    Crescere, crescere, crescere: sia allargando i servizi da offrire, sia consolidando quelli già esistenti. E diventare uno dei primi studi legali in Italia. E' questo, in sintesi, il programma di Stefania Radoccia, 49 anni, avvocata specializzata in diritto del lavoro e neomanaging partner dal 1°

    – di Valentina Maglione

    Europa al bivio: via i paradisi fiscali interni o rischio implosione

    L'Europa rischia di implodere se non cancellerà i paradisi fiscali al suo interno. Per la Commissione europea la Babele tributaria costa all'Europa almeno 70 miliardi all'anno. L'Italia attrae investimenti esteri diretti pari al 19% del Prodotto interno lordo, mentre il piccolo Lussemburgo ne attrae per oltre il 5.766% del suo Pil

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Dalle Ue bando da un milione per le nuove professioni culturali

    La seconda fase del progetto pilota "Finance, Learning, Innovation and Patenting for Cultural and Creative Industries (Flip for CCIs)" per testare politiche e azioni per sviluppare il settore delle industrie culturali e creative esplora il divario tra la formazione, lo sviluppo delle competenze e il mercato del lavoro. Scadenza 12 agosto 2019

    – di Roberta Capozucca

    La sfida del cambiamento climatico: quale ruolo per le banche centrali?

    Le autrici di questo post sono Paola D'Orazio e Lilit Popoyan* - La consapevolezza dei rischi finanziari legati al clima è aumentata negli ultimi anni. A causa del loro possibile impatto sul sistema finanziario e sulla stabilità finanziaria in generale, sia gli scienziati che i politici stanno discutendo per includerli nel mandato delle banche centrali. In Europa il dibattito politico si è intensificato negli ultimi mesi e ha portato ai primi passi concreti. Ad esempio, il Financial Stability B...

    – Econopoly

1-10 di 3335 risultati