Le nostre Firme

Filomena Greco

redattrice |  LinkedIn |  filomena.greco@ilsole24ore.com |

Filomena Greco lavora come corrispondente del Sole 24 Ore nella redazione di Torino. Si occupa di economia, territorio, lavoro, sindacale, infrastrutture. In particolare segue il comparto delle imprese dell’automotive, la filiera dei componentisti e dei fornitori delle aziende automobilistiche. Si occupa periodicamente dell’andamento del mercato auto in Italia e in Europa e da un osservatorio “privilegiato” come Torino segue le dinamiche dello sviluppo industriale, dell’automazione, della digitalizzazione della manifattura (Industria 4.0) e dei servizi. Ha seguito i processi Eternit e Thyssenkrupp per Il Sole 24 Ore. Ha lavorato nella redazione del Sole 24 Ore NordOvest dal 2003 e prima ha fatto parte della redazione di Radio24, emittente per la quale continua a seguire i principali eventi in Piemonte.

Dall’interesse per il mondo del lavoro in fabbrica nasce il libro “Gente di fabbrica” edito dalle Edizioni del Gruppo Abele e scritto con Federico Bellono, segretario della Fiom di Torino.

  • Luogo: Torino
  • Lingue parlate: Italiano, inglese
  • Argomenti: Industria, automotive, mercato dell'auto, lavoro, Piemonte

Ultimo aggiornamento 10 ottobre 2018

Ultimi articoli di Filomena Greco

    La cooperativa Integra ripensa l'accoglienza

    Cento persone in carico, con un team di 28 professionisti e una attenzione particolare ai richiedenti asilo politico e alle persone che vivono l'emergenza casa. La società cooperativa sociale Integra - presente nella classifica «Leader della crescita» stilata da Il Sole-24Ore e Statista - nasce nel

    – di Filomena Greco

    I sistemi per motori elettrici e ibridi Podium premiati in pista e sul mercato

    Appassionati di corse e di motori elettrici. Nasce così nel 2011 la valdostana Podium Advanced Technologies. I soci sono cinque ingegneri, tutti operativi in azienda, con alle spalle dottorati di ricerca in meccatronica e ingegneria dell'auto. L'anno scorso hanno superato i due milioni di fatturato

    – di Filomena Greco

    MgM Robotics cresce con le gabbie per robot scelte da Comau

    La robotica per passione. Nasce così l'esperienza di Raoul Marchetti, fondatore e presidente della MgM Robotics di Cumiana, nel Torinese, accanto a suo figlio, Mariano Marchetti, che è il ceo. Una realtà - presente nella classifica «Leader della crescita» stilata da Il Sole-24Ore e Statista - con

    – di Filomena Greco

    Tav Torino-Lione, storia di un'opera discussa da 30 anni

    Se ne parla dagli anni Novanta. Quando durante un summit in Costa Azzurra il governo italiano e quello francese per la prima volta decisero di studiare un nuovo collegamento tra i due Paesi che attraversasse l'arco alpino occidentale. In quegli stessi anni l'Unione europea inserisce la Torino-Lione

    – di Filomena Greco

    Casinò Saint Vincent, la Procura ora chiede il fallimento: «Crisi irreversibile»

    L'amministratore unico del Casino de la Vallée chiede il concordato preventivo ma la Procura di Aosta vuole il fallimento della casa da gioco. L'istanza avanzata dalla magistratura è motivata dalla situazione di grave insolvenza dell'ente e dalla condizione debitoria, con una situazione di crisi

    – di Filomena Greco

    Auto, un altro stop delle immatricolazioni: a ottobre -7,4%

    Nuova battuta d'arresto del mercato automobilistico in Italia. Nel mese di ottobre sono state immatricolte 146.655 autovetture, il 7,4% in meno rispetto allo stesso mese del 2017. Un calo che ha contribuito a frenare anche il risultato complessivo dell'anno, a quota un milione e 638.364 auto

    – di Filomena Greco

    Disavanzo da 21 milioni, il Casinò di St-Vincent chiede il concordato preventivo

    Un buco da 21 milioni e la strada obbligata dell'amministrazione controllata per il Casinò di Saint-Vincent. La vicenda della casa da gioco valdostana, controllata dalla Regione autonoma, si trascina da anni. I disavanzi, le inchieste, il dibattito sulle responsabilità gestionali. La vicenda ora è

    – di Filomena Greco

    Tav, Torino-Lione: bloccarla costerà più che finire l'opera

    Non una questione di penali ma di costi che l'Italia dovrebbe sostenere in seguito alla scelta di abbandonare il progetto della tratta internazionale della Torino-Lione. A mettere in fila le cifre è stato per primo il commissario di Governo per l'Alta Velocità Paolo Foietta: la stima ammonterebbe a

    – di Filomena Greco

1-10 di 822 risultati