Ultime notizie:

Filippo Modulo

    Oltreconfine ma senza appesantire la struttura

    «Lo studio ideale, nel mercato italiano odierno, dovrebbe contare su massimo 150 persone per mantenere flessibilità e approccio tecnico di grande qualità "across the board"». La pensa così Bruno Gattai, socio fondatore di Gattai Minoli Agostinelli & Partners, che nel primo semestre di quest'anno ha

    Private equity, da Panini a Dainese anno record dei fondi in Italia

    Dalle figurine Panini fino al marchio delle moto Dainese e a quello dei costumi Arena, per continuare con il gruppo Manifattura Valcismon,che produce le maglie da ciclismo Castelli, con il leader italiano degli aromi Aromata, con le macchine per caffè Gaggia e con i ristoranti Temakinho e Old Wild

    – di Carlo Festa

    Lo scontro fra i soci Tim slitta al 4 maggio. Ecco che cosa succederà

    E'?un'ordinanza che farà giurisprudenza quella del giudice del Tribunale di Milano Elena Riva Crugnola che ha accolto il ricorso d'urgenza di Tim/Vivendi contro la delibera del collegio sindacale che riammetteva all'ordine del giorno di oggi revoca e nomina di sei amministratori, come richiesto da

    – di Antonella Olivieri

    Golden power, anche Vivendi ricorre

    Dopo Telecom, anche Vivendi ricorre contro il decreto golden power relativo a difesa e sicurezza nazionale. Lo fa, assistita da Filippo Modulo dello studio Chiomenti, nell'ultimo giorno utile per inoltrare il ricorso al Capo dello Stato, una modalità che, a differenza del ricorso al Tar (il termine

    – Antonella Olivieri

    Golden power, Tim consegna il piano

    Telecom ha consegnato a Palazzo Chigi a fine dicembre il piano per adempiere alle prescrizioni sul golden power, in anticipo rispetto al termine del 16 gennaio. A quanto risulta, l'azienda ha individuato le aree "sensibili" per la sicurezza nazionale con interventi limitati che non comportano

    – Antonella Olivieri

    Dietrofront sul golden power. Ora Vivendi studia il ricorso

    Dietrofront sul golden power. Vivendi, che sembrava aver fatto buon viso a cattivo gioco a fronte delle prescrizioni governative su Telecom, ora ha cambiato idea e sta invece studiando il ricorso. «No comment» di rito dal gruppo transalpino, ma la linea sarebbe stata dettata direttamente dal gran

    – di Antonella Olivieri

1-10 di 20 risultati