Ultime notizie:

Filctem Cgil

    Trivelle, come la Croazia punta ai giacimenti dell'Adriatico dopo il no dell'Italia

    Il Governo italiano, e con il Governo anche la maggioranza parlamentare che lo sostiene, vuole rinunciare ai giacimenti nazionali ma intanto la Croazia, oltre ai piani di sfruttamento dell'Adriatico, ha lanciato mercoledì una nuova gara per cercare altri giacimenti. E c'è attenzione all'Adriatico

    – di Jacopo Giliberto

    Stefanel al bivio, da mito anni Ottanta al concordato

    C'è tempo fino ad aprile per una soluzione della crisi Stefanel, storico marchio del tessile trevigiano. Il conteggio parte dalla metà di dicembre, quando l'azienda ha chiesto di essere ammessa al concordato preventivo, concesso dal Tribunale per 120 giorni: una mossa legata alla necessità di

    – di Barbara Ganz

    Le aziende salvate dai dipendenti in Veneto hanno un tasso di sopravvivenza del 100%: sette storie (e la mappa) di workers buy out

    Poco meno di un mese fa - era il 21 novembre - ha preso il via ufficialmente l'attività della cooperativa Centro Moda Polesano di Stienta (Rovigo), il settimo workers buyout accompagnato nel percorso da Legacoop Veneto e primo nato tutto al femminile. La nuova cooperativa - che ha sede in viale dell'Artigianato 51b e resta attiva nel settore dell'alta moda - è nata in seguito alla crisi della Cooperativa Polesana Abbigliamento (Capa) grazie alla volontà di 22 ex lavoratrici destinate alla disocc...

    – Barbara Ganz

    Tavolo di crisi per Kelemata (Perlier, Venus) in regione, obiettivo salvezza per 55 posti di lavoro e rilancio

    Ieri, a Martellago, provincia di Venezia, sono scesi in strada i lavoratori di Kelemata; poi la protesta si è spostata in Regione Veneto, dove c'è stato il primo incontro del tavolo di crisi. L'azienda chimico-farmaceutica Kelemata (nota anche per i marchi Perlier e Venus), proprietà torinese, è  specializzata nella produzione cosmetica, e quello di Martellago è il suo unico sito produttivo in Italia. La vertenza in corso ha visto scioperare i 55 dipendenti rimasti, che hanno chiesto l'interven...

    – Barbara Ganz

    Firmato il contratto dei chimici, aumento da 97 euro

    Sono le imprese e i sindacati di chimica e farmaceutica a mettere la firma sotto il primo contratto figlio del Patto della fabbrica, l'accordo sui contenuti e gli indirizzi delle relazioni industriali e della contrattazione collettiva di Confindustria e Cgil, Cisl e Uil dello scorso marzo.

    – di Cristina Casadei

    Sicurezza sul lavoro: Cna NordEst lancia una web app per la formazione (e per tagliare la burocrazia)

    Oggi, 27 giugno, alla Camera l'Inail ha presentato il suo rapporto annuale, che certifica incidenti mortali in calo del 2,8% rispetto all'anno precedente. Nel 2017 sono state accertate al momento 617 morti sul lavoro (il 58% fuori dall'azienda)a fronte delle 1.112 denunce arrivate. Se anche i 34 casi ancora in istruttoria risultassero tutti riconosciuti sul lavoro si arriverebbe a 651 morti con un calo del 2,8% (rispetto ai 670 del 2016) al minimo storico dal 1951. Sempre oggi, si piange una ...

    – Barbara Ganz

    Esso vende all'Algeria la raffineria siciliana di Augusta

    La compagnia petrolifera texana Esso vende agli algerini della Sonatrach la grande raffineria di Augusta, sulla costa orientale della Sicilia, in provincia di Siracusa, una delle maggiori raffinerie italiane e il nucleo fondante attorno a cui è nato l'intero petrolchimico siracusano di Priolo e

    – di Jacopo Giliberto

    Eni apre ai suoi 20mila dipendenti lo smart working per mamma e papà

    Se mamma e papà sono smart worker, sono più produttivi. E' una loro percezione, ma è confermata, seppure con percentuali più basse, anche dai capi. Tra una percezione e l'altra, però, la produttività per l'azienda comunque aumenta. Dopo aver introdotto con un progetto pilota lo smart working sulla

    – di Cristina Casadei

    Ecco come cambia l'occhialeria bellunese dopo la fusione Luxottica-Essilor

    La maxi-fusione tra Luxottica e la francese Essilor, che, dopo il via libera da parte della Commissione Europea e della Federal Trade Commission statunitense, dovrebbe diventare operativa entro la metà dell'anno, ha confermato che la produzione del settore dell'occhialeria si sta polarizzando

    – di Katy Mandurino

    Chimica e Farmindustria calano il Tris per il ponte generazionale

    Nella bilateralità della chimica farmaceutica fa il suo ingresso un nuovo attore, il Fondo di solidarietà, per supportare il traghettamento verso industria 4.0, in un clima di responsabilità sociale. All'anagrafe si chiamerà Tris che sta per tutele, riqualificazione, innovazione, solidarietà e

    – di Cristina Casadei

1-10 di 138 risultati