Ultime notizie:

FiatChrysler

    Olanda, a rischio i vantaggi fiscali per le multinazionali. Da Fca a Google e Ikea, tremano i colossi

    Il piano silenzioso di rivoluzione-fiscale allo studio prevede la riscossione, ad oggi esentata, dell'imposta sugli interessi e le royalties indirizzati dalle grandi società verso Paesi a bassa tassazione. E' inoltre in fase di definizione il ritiro definitivo delle detrazioni sulle perdite connesse ad eventuali liquidazioni di società controllate o sussidiarie, che hanno consentito per anni a holding e multinazionali di non pagare alcuna imposta sui profitti

    – di Cesare Romano

    I vertici bilaterali

    L'incontro collettivo tra capi di Stato e di governo è anche l'occasione per vertici bilaterali che a volte sono o almeno appaiono davvero importanti. Il più atteso è quello tra Donald Trump e Xi Jinping: oltre ad affrontare al massimo livello politico il contenzioso commerciale tra Usa e Cina,

    Renault a Nissan: «Con Fca vantaggi per tutti»

    Il presidente di Renault, Jean-Dominique Senard, ha preso la parola nel corso dell'assemblea degli azionisti di Nissan per sottolineare che l'accordo del gruppo francese con FiatChrysler sarebbe stato - e quindi sarebbe - nell'interesse dell'intera alleanza e porterebbe vantaggi anche alla Casa giapponese

    – di Stefano Carrer

    Pace Nissan-Renault, ridotta l'influenza francese

    Nissan ha ufficializzato ieri il compromesso sulla riforma della sua governance raggiunto con il socio Renault, il che evita uno scontro tra le due Case e lascia aperta a nuovi sviluppi la ventennale alleanza franco-giapponese. A differenza di quanto a volte trapelato nei giorni scorsi, il

    – di Stefano Carrer

    Da Mediaset a Fiat-Chrysler: perché l'Olanda è il paradiso delle holding

    Se hai una holding e cerchi un luogo dove installarla, questo è il posto giusto. Perché Amsterdam è ormai un palcoscenico con una forza di attrattività spaventosa. Non è soltanto il Fisco, praticamente inesistente per le holding di partecipazioni, ad attirare uomini e capitali. C'è anche la flessibilità della governance societaria, con il voto plurimo nelle assemblee degli azionisti.

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

1-10 di 549 risultati