Ultime notizie:

Ferruccio Laviani

    Kartell porta in Cina 70 anni di storia del design italiano

    La mostra di Shenzhen - che resterà aperta fino al maggio 2020 - celebra 70 anni dell'azienda che ha nobilitato la plastica, portandola nei salotti della buona borghesia ed è al tempo stesso un omaggio al design italiano

    – dal nostro inviato Giovanna Mancini

    La luce che esalta il gusto di stare a tavola

    Sorgenti luminose dirette sul piatto, con effetto caravaggesco, e fonti indirette diffuse per la stanza (o il giardino): i trucchi dei designer per esaltare i sapori

    – di Giovanna Mancini

    Luci da esterno che fanno il verso alla Luna

    Se esistesse un premio Compasso d'Oro per la più suggestiva luce outdoor di tutti i tempi, non c'è dubbio che a riceverlo per pubblica acclamazione sarebbe la Luna, perfetta, misteriosa e cangiante come poche lampade sanno esserlo.

    – di Fabrizia Villa

    Palazzo Reale: va in scena «The art side of Kartell»

    La mostra (dal 10 aprile al 12 maggio) curata da Ferruccio Laviani e Rita Selvaggio vuole celebrare i 70 anni dell'azienda di Noviglio attraverso una serie oggetti e di associazioni visive e semantiche (nella foto: una seduta in policarbonato trasparente della collezione 7 electric chairs? As you

    Nuove lampade tra poesia, rigore e voglia di esplorare

    «Gli oggetti devono fare compagnia», ripeteva Achille Castiglioni, un autentico genio delle lampade. Le sue Arco, Parentesi, Toio e Taccia tessono da oltre 50 anni la trama del rapporto tra oggetto e ambiente. Sono luci che si vedono anche da spente, come molte delle novità che hanno illuminato

    – di Fabrizia Villa

    Ferruccio Laviani in equilibrio tra i grandi maestri e il barocco

    «Il lavoro va sempre visto all'interno di un percorso». Ferruccio Laviani lo ha fatto con un allestimento ironico e teatrale al Metropol di viale Piave durante la Milano Design Week. In scena il racconto di una collaborazione, quella con Emmemobili, per cui ha disegnato oltre 90 pezzi fuori dal

    – di Fabrizia Villa

    Dolce&Gabbana invadono New York con le loro creazioni più preziose

    Ieri sera la Boom Boom Room dello Standard Hotel, con vista sul fiume Hudson e le luci di Manhattan, ha ospitato la nuova tappa del lungo weekend nel quale Dolce&Gabbana hanno "invaso" New York con le loro creazioni più preziose di moda e gioielleria.

    – di Chiara Beghelli

    Il design gioca la carta della cultura: archivi e musei vetrina per il made in Italy

    «Il nostro museo si è rivelato uno dei più efficaci strumenti di marketing degli ultimi anni. Eppure tutto è nato dalla volontà di mio nonno e mio padre di valorizzare il grande patrimonio documentale dell'azienda che proprio mio nonno, con grande lungimiranza, aveva raccolto negli anni». Così

    – di Giovanna Mancini

1-10 di 47 risultati