Ultime notizie:

Ferrando

    Addio Stefano, il ricordo dei tuoi colleghi

    Grande professionista e punto di riferimento della redazione Esteri per l'estremo oriente, Carrer era molto benvoluto al Sole 24 Ore. Di seguito riportiamo il ricordo dei colleghi

    BTp a doppio senso: gli stranieri vendono, gli italiani corrono a comprarli

    A marzo, in pieno contagio da Virus e in piena fuga dal rischio, gli investitori esteri hanno venduto 51 miliardi BTp. In tre giorni, da lunedì a oggi, 383mila italiani si sono messi virtualmente in coda per sottoscrivere 14 miliardi di BTp Italia. Sul fronte dei BTp sono arrivate queste due notizie: una cattiva e prevedibile, l'altra molto buona e non prevista in questa misura. La tentazione è di cullarsi in quella buona e dimenticare quella cattiva, e ci può anche stare. Ma guardiamo un po' ...

    – Marco Ferrando

    I negozi riaprono ma il mercato non ha mai chiuso: dal prestito Fiat al BTp Italia, l'ora delle grandi scommesse

    Domani in quasi tutta Italia riaprono bar, ristoranti e negozi. Il mercato, quello grande dove si muovono gli zeri e si decidono i destini dell'economia, invece non ha mai chiuso. Ed è qui che da domani ce la giochiamo, se la gioca l'Italia con le sue speranze di ripresa affidate ad alcune grandi scommesse: tra queste, ci sono il BTp Italia e i prestiti garantiti alle grandi aziende, a cominciare da Fiat. Un passo indietro. La pandemia ha fermato tante cose, ma non i mercati, le borse, le piatt...

    – Marco Ferrando

    Il Primo Maggio di Fincantieri e quello di Ryanair

    In questo surreale Primo Maggio avevamo proprio bisogno di una botta di ottimismo. Ce l'ha data Fincantieri, che ieri sera si è aggiudicata la gara per costruire la prima di dieci fregate per la Marina americana. Sono pur sempre armi, il lavoro sarà concentrato per lo più nel Wisconsin e per ora la commessa vale meno di un miliardo (se gli americani ne ordineranno altre 9 si supereranno i 5). Ma non lamentiamoci: in tempi di Virus e rigurgiti nazionalisti è una bella notizia, quanto basta a sup...

    – Marco Ferrando

    Il sentiero si fa ripido, con o senza Fitch

    Ora che il petrolio vale poco più di zero e la Bce apre le porte alla spazzatura, la buona notte di Fitch che ieri ha declassato l'Italia non sposta granché. Ma ci ricorda il sentiero sempre più ripido su cui ci stiamo inerpicando. Peraltro Senza apparenti vie d'uscita. A pochi giorni dalla Fase 2 che tanto somiglia alla Fase 1 è ancora più evidente che la convalescenza sarà lunga, pesante e costosa. Fitch, ancora lei, ritiene che il 2020 finirà (se va bene) con il Pil a -8% e un debito al 156...

    – Marco Ferrando

    Perché anche in Italia è ora di regalare i soldi (a chi ne ha bisogno)

    Domata, si spera, l'emergenza sanitaria, inizia a prendere forma una crisi economica senza precedenti. Di domanda e di offerta, di quantità e qualità: basta vedere cosa dice la Bundesbank, che per la prima volta parla di recessione profonda per l'economia tedesca, o cosa è capitato al petrolio, dove l'incrocio tra mercato fermo, depositi pieni, finanza iperattiva e politica impotente ha portato il valore (virtuale) del barile in negativo. Tradotto: ti pago per portarmelo via. Altro che terra in...

    – Marco Ferrando

    Europa, Italia, virus e Bce: servirà il peggio per uscire al meglio?

    La priorità è curarci, ma le cure hanno un costo che l'Italia - che aumenta le spese e intanto blocca le tasse - non può permettersi a lungo. E' di fronte a questa drammatica evidenza che cadono anni di dibattiti opportuni e retorica strumentale sull'Europa formica rigorista e l'Italia cicala prigioniera del suo debito monstre. Non è semplice: c'è da rendersi conto dello shock prodotto dal virus e al tempo stesso superare alcuni tabù cementificati nel tempo. Ma quanto accaduto ieri notte a Fra...

    – Marco Ferrando

    Lezioni dal virus: la giusta distanza

    Un metro. Tra le tante lezioni del virus, c'è anche quella della distanza. Che adesso è legge. Non so quale sia la pena per i trasgressori, ma c'è chi al bar te la fa rispettare prima di prendere un caffè al banco. C'è il sacerdote che te lo ricorda in Chiesa. C'è il capotreno che ti invita a sfruttare il vagone quasi deserto. Un amico da cui sono stato l'altro giorno ha tirato fuori da un cassetto, per scherzarci su, una vecchia bacchetta da lavagna. Ma qual è la giusta distanza? Ci dicono che...

    – Marco Ferrando

1-10 di 1411 risultati