Le nostre Firme

Fernanda Roggero

Collaboratore |  @roggfer |  LinkedIn |

Giornalista, ha sviluppato tutta la sua carriera professionale al Sole 24 Ore, dove - a parte la finanza - si è occupata di una molteplicità di temi. Dall'ambito normativo e tributario all'internazionalizzazione delle aziende, passando per design, beni culturali, cinema, nautica, tecnologia, agro-industria. Per cinque anni ha diretto il mensile Ventiquattro e successivamente ha ideato la sezione online Food24. La passione per cibo-vino è diventata prevalente e oggi scrive di questo sia online che nelle pagine di Lifestyle, How to Spend it e IL.

Motto: Dopo una buona cena potrei perdonare chiunque, perfino i miei parenti (Oscar Wilde)

  • Luogo: Milano
  • Lingue parlate: Inglese - Francese
  • Argomenti: Food, Wine, Lifestyle, Travel, Spirits

Ultimo aggiornamento 30 gennaio 2020

Ultimi articoli di Fernanda Roggero

    Un pandoro, il cielo stellato di Ghirri e il desiderio di un bambino in difficoltà? buon Natale

    Cosa c'è di più poetico di un cielo stellato? Un manto che protegge ed è promessa di un futuro sereno. Niente di più adatto a questo secondo Natale sotto l'ombra inquietante della pandemia. E il cielo stellato di Luigi Ghirri avvolge la nuova latta d'autore firmata Piero Lissoni, che rivisita una celebre immagine del fotografo. All'interno il pandoro stellare realizzato da Andrea Tortora con la farina Sua Altezza Molino Pasini. Per il terzo anno consecutivo torna la latta natalizia da collezio...

    – Fernanda Roggero

    50 Best Restaurant, il miglior chef 2022 sarà incoronato a Mosca in luglio

    "A Mosca, a Mosca". A intonare l'invocazione di cechoviana memoria oggi sono cuochi, giornalisti, critici e tutto il mondo che gira intorno al fine dining internazionale. Destinazione Russia, per sapere chi saranno i magnifici 50 del 2022. The World's 50 Best Restaurants ha appena annunciato che la prossima edizione, sponsorizzata come sempre da S.Pellegrino & Acqua Panna, sarà ospitata nella capitale russa nel luglio 2022. Rasmus Kofoed, artefice della cristallina purezza del tristellato Gerani...

    – Fernanda Roggero

    Ferrari Trento über alles: continua l'incetta di premi e resta il marchio italiano più conosciuto

    Né Piemonte né Toscana. Non se ne abbiano a male i blasonati marchi delle dolci colline culla della vera lingua italiana così come i più rustici  guru langaroli. Quando i wine lover pensano all'Italia enologica - in termini di brand - guardano a Trento. E premiano le bollicine. Anche quest'anno infatti Ferrari Trento è al primo posto della classifica del Wine Brand Power Index, che si propone di misurare la forza dei principali marchi di vino italiani "attraverso una approfondita analisi condot...

    – Fernanda Roggero

    Ecco le nuove stelle d'Italia, Campania sul podio

    Come ogni anno, anche questa volta la maggioranza delle previsioni non era azzeccata (nel mio piccolo anche l'unica mia per un nuovo tre stelle a Ragusa). Stasera in Franciacorta la presentazione della Guida Michelin 2022 ha riportato in presenza, fianco a fianco, seppur greenpassati e con mascherina d'ordinanza, un buon numero di cuochi/giornalisti/operatori dell'alta cucina che hanno provato a immaginare la nuova normalità post-Covid anche a tavola. Le notizie. Due nuovi due stelle (non Lido84...

    – Fernanda Roggero

    Domani scopriamo se abbiamo un nuovo tre stelle (intanto i nuovi Bib Gourmand)

    Domani scopriremo quante nuove stelle brillano sopra il cielo dell'alta cucina italiana. Presentazione della guida Michelin 2022, questa volta in Franciacorta. Chissà come gli interminabili mesi della pandemia hanno influito sulle selezioni e sulle scelte della Rossa. Molto è cambiato nella ristorazione e la guida non potrà non tenerne conto. In attesa di sapere se avremo un nuovo tre stelle (il mio personale, per quanto ininfluente, pronostico è per Ciccio Sultano) sono usciti i Bin Gourmand. ...

    – Fernanda Roggero

    Si chiama Iwa5 ed è la nuova frontiera del sake

    "Tutto nella vita è assemblaggio". Richard Geoffroy strizza gli occhi e sorride mentre alza il calice. Un gesto che ha fatto migliaia di volte nella vita. Di solito nel bicchiere danzavano le bolle di champagne. Oggi si leva il profumo esotico del sake, millenaria bevanda giapponese. Richard è stato per 28 anni il cerimoniere-alchimista dello champagne più iconico al mondo, Dom Pérignon. Ora ha abbracciato una nuova avventura dall'altra parte del pianeta. Con egual ambizione e risultati sorprend...

    – Fernanda Roggero

    Mammarà, dove Piemonte e Sicilia si incontrano nel piatto

    Incontro tra Piemonte e Sicilia e regola del 3. Questo è in sintesi Mammarà, nuovo locale in zona Porta Nuova. Tre sono, di regola, gli ingredienti dei piatti elaborati dallo chef Christian Busca. Ed è un criterio condivisibile, nella ricerca di una cucina cui si chiede sempre più di essere definita, incisiva e decifrabile. Per quanto riguarda l'altra caratteristica, deriva dall'anagrafe. Busca è biellese ma ha a lungo praticato l'isola e le influenze sono evidenti. Il matrimonio di sapori è di...

    – Fernanda Roggero

    Nonino ancora una volta nell'Olimpo dei distillati

    Un altro, ennesimo, riconoscimento per la famiglia Nonino. Nonino Gran Riserva 27 yearsÙE® - Monovitigno Refosco dal Peduncolo Rosso Millesimata 1988ha ottenuto il primo posto - 100 punti, da Falstaff, rivista Leader nel settore enogastronomico - turistico nei paesi di lingua  tedesca, alla SpiritCompetition 2021 su oltre 774 distillati da tutto il mondo. E' il primo distillato italiano a ricevere il massimo riconoscimento a questa prestigiosa Competizione ed ora è nell'olimpo dei distillati int...

    – Fernanda Roggero

    E' la Garden Gastronomy, bellezza. La rivoluzione inizia a tavola?

    La prima cosa che ha fatto, quando è entrato nelle cucine di Borgo Egnazia, è stato rivoluzionare la mensa dei dipendenti. Le 700 persone che nei mesi di alta stagione lavorano nel resort salentino - un'immensa e raffinata espressione di mediterraneità - all'improvviso si sono ritrovate nei piatti un trionfo di verdure. Dieta mediterranea e vegetale. Decisamente consona al territorio in cui è immerso il borgo. Per questo non stupisce che Domingo Schingaro, chef stellato dei Due Camini, il ristor...

    – Fernanda Roggero

    Per il Gambero Rosso è il miglior Carnaroli d'Italia. Ma c'è dell'altro?.

    Per il Gambero Rosso è il miglior Carnaroli d'Italia. "Il Carnaroli della Riserva - L'autentico" della Riserva San Massimo, l'azienda di Gropello Cairoli (PV) ha sbaragliato gli altri 29 risi della varietà a chicco lungo posti in degustazione alla cieca. Il riso - scrive Mara Nocilla nell'introduzione alla classifica - è stato cotto semplicemente in acqua senza sale, e assaggiato al naturale privo di condimenti. Giudizio lusinghiero che premia le fatiche di Dino Massignani, il "custode" della ...

    – Fernanda Roggero

1-10 di 1687 risultati