Ultime notizie:

Ferdinand de Saussure

    Perché l'umanesimo è nato in Italia

    C'erano una volta gli scopritori di continenti. Poi, esauriti i continenti, è venuta la stagione degli scopritori di isole e atolli. Nel mondo digitalizzato di Google Earth più nessuna sorpresa rimane però possibile: da decenni le ultime aree bianche delle vecchie carte sono state riempite di

    – di Gabriele Pedullà

    Un linguista democratico

    Di poche personalità si può dire, come di Tullio De Mauro, che abbiano segnato in modo indelebile la cultura italiana dell'ultimo cinquantennio. E lo si può dire senza timore di incorrere nel rischio di una celebrazione postuma, cedendo alla pur comprensibile retorica della circostanza.

    – di Luca Serianni

    Un gramsciano lontano dall'accademia

    Tullio De Mauro aveva diverse qualità. Una era ineguagliabile. Il suo stile di vita corrispondeva alla sua produzione scientifica. Quando da giovane laureato sono andato a presentarmi da lui per fargli leggere la tesi fui accolto come mai nessuno dei professori cosiddetti democratici mi aveva

    – di Franco Lo Piparo

    «Langue» e «parole» di nuovo in dialogo

    I capolavori della scienza, come quelli letterari, si prestano spesso a interpretazioni così divaricate da muovere in direzioni impreviste le idee dei loro autori. Se ciò è vero in genere, è tanto più vero per la pietra angolare della linguistica moderna, quel Cours de linguistique générale che a

    – di Lorenzo Tomasin

    Risparmio e lingua / La base scientifica

    L'economista cinese - sulle orme di linguisti del calibro di Ferdinand de Saussure e Ludwig Wittgenstein, che già negli anni '30 pensavano al linguaggio come

    Saussure, che impostore!

    Ritrovato un racconto ritenuto perduto del dottor Paccard, vero, ma dimenticato, conquistatore del Monte Bianco

    – Pietro Crivellaro