Aziende

Feltrinelli

Nata nel 1954 a Milano, la casa editrice Feltrinelli ha preso il nome da quello del suo fondatore Giangiacomo Feltrinelli. Sorta sulle ceneri dell’editore Colip (Cooperativa del Libro Popolare, attivo tra il 1949 e il 1954), dal quale ha rilevato la prestigiosa collana “Universale Economica”, Feltrinelli si è connotata fin dall’inizio della sua attività come realtà editoriale all’avanguardia, riuscendo a pubblicare per prima in Italia, già alla fine degli anni Cinquanta, alcuni libri considerati dei capolavori della letteratura mondiale: tra questi “Il dottor Zivago” di Boris Pasternak e “Il Gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Nei decenni successivi Feltrinelli ha continuato l’opera di pubblicazione di autori d’avanguardia, come Gabriel Garcia Marquez, Charles Bukowski, Marguerite Duras e Isabelle Allende. Nel 1957 a Pisa ha invece aperto la prima libreria a marchio Feltrinelli: oggi sono invece 26 i punti vendita, sparsi per le principali città italiane, comprese Torino, Napoli, Milano e Roma. Nel 2005, per la gestione delle diverse attività imprenditoriali collegate al marchio Feltrinelli, si è costituita la Holding Effe 2005 che ha unito in sé il controllo sia della casa editrice che delle Librerie Feltrinelli. Successivamente è stato creato il negozio virtuale via internet lafeltrinelli.it: si tratta di un portale che distribuisce tutti i prodotti disponibili nel catalogo Feltrinelli (libri, dvd e cd musicali) e che svolge anche la funzione di aggregatore di opinioni, consigli e informazioni sui prodotti offerti, scambiate direttamente dagli utenti secondo le modalità del social networking. Nel 2008 viene acquisita la maggioranza di Pde (Promozione Distribuzione Editoria), catena che con i suoi 5.000 punti vendita è la seconda realtà distributiva italiana. Altre case editrici che sono controllate dalla holding Feltrinelli sono Apogeo, Kowalski, Eskimosa e Gribaudo.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Prodotti e servizi | Giangiacomo Feltrinelli | Casa editrice | Isabelle Allende | Marguerite Duras | Gabriel Garcia Marquez | Italia | Charles Bukowski | Giuseppe Tomasi di Lampedusa | Holding Effe 2005 | Boris Pasternak | Pde | Apogeo |

Ultime notizie su Feltrinelli

    L'assedio alla burocrazia

    La corruzione, scriveva Tacito, deriva proprio dalle troppe norme

    – di Aldo Berlinguer

    Esordire con il Premio Calvino

    Numero record di romanzi inviati per partecipare alla XXXIII edizioni: su 889 partecipanti decisi gli undici finalisti. Il 22 il nome del vincitore in diretta streaming

    – di Serena Uccello

    Il benessere passa da casa

    Ricette e consigli tra scrub casalinghi, yoga e bagni rilassanti

    – di Monica Melotti

    Si può essere sudditi in democrazia?

    Si può essere sudditi in democrazia? La cittadinanza come questione sociale e culturale Le uniche "cose" prevedibili, con riferimento alla vita, all'Umano, ai sistemi sociali (e alla loro iper-complessità), sono proprio?l'imprevedibilità e l'errore. (Dominici, 1998, 2003 e sgg.)    #CitaregliAutori  In questo tempo sospeso e surreale, illusi da quella che chiamo "simulazione della prossimità", abbiamo (forse) più tempo per riflettere, pensare, evadere con la lettura e la creatività /immaginaz...

    – Piero Dominici

    Dieci suggerimenti a politici e scienziati per gestire Covid-19

    Nel gestire il COVID-19, la rapidità d'esecuzione è essenziale. In rapida successione, la pandemia innesca due crisi - prima nel settore sanitario e poi nell'economia - e le pone in apparente dicotomia. I responsabili politici (policy makers) devono ridurre al minimo la dualità "salute o crescita", ponendosi due traguardi paralleli: 1) contenere il virus (obiettivo sanitario); e 2) evitare lockdown prolungati (obiettivo economico). Le priorità sono, nell'ordine: 1. Promuovere la cooperazione gl...

    – Alessandro Magnoli Bocchi

    Nel museo «senza mura»

    E' in libreria "L'opera interminabile. Arte e XXI secolo" di Vincenzo Trione

    – di Salvatore Settis

1-10 di 1273 risultati