Ultime notizie:

Federigo Enriques

    «Facciamo coesistere carta e web»

    Per un paradosso della storia, in Italia - Paese senza una vera borghesia nazionale - in realtà, di borghesie, ce ne sono state tante. Irene Enriques, capoazienda della Zanichelli, è erede di una famiglia che rappresenta bene una particolare specie novecentesca: positivista nel metodo di conoscenza

    – di Paolo Bricco

    I numeri per imparare a pensare

    «Alla scuola ebraica non si riusciva a immaginare che ci fosse qualcuno che non facesse domande: sarebbe stato un allievo inutile. Invece, chi non era d'accordo con qualcosa che aveva spiegato un professore, alla fine della lezione lo poteva dire e gli era richiesto di tenere lui stesso una

    – di Franco Lorenzoni

    «Italia, troppa paura del cambiamento»

    Nei prossimi anni lo sviluppo tecnologico e la meccanizzazione di una parte significativa delle attività produttive cancellerà il 10% degli attuali posti di lavoro. Mentre un altro 20-25% di posti perderà una serie di caratteristiche legate al lavoro dell'uomo. Il Governatore della Banca d'Italia,

    – di Davide Colombo

    Armonia di scienza e poesia

    Per due volte Lucrezio ha sconvolto il panorama intellettuale. La pubblicazione del suo poema introduce nella Roma lacerata da quasi cent'anni di lotte civili (siamo a metà del primo secolo avanti Cristo), un messaggio di dirompente novità. La religione tradizionale è una delle cause, anzi la causa

    – di Alessandro Schiesaro

    La cultura secondo Enriques

    «Rivedendo l'opera immensa di Federigo Enriques comprendiamo quale perdita irreparabile abbiano subito con la sua morte la matematica, la filosofia, la storia della scienza nel nostro paese». Non sono certo di circostanza le parole con cui il presidente Guido Castelnuovo annuncia ai Lincei

    – Umberto Bottazzini

    La cultura secondo Enriques

    «Rivedendo l'opera immensa di Federigo Enriques comprendiamo quale perdita irreparabile abbiano subito con la sua morte la matematica, la filosofia, la storia della scienza nel nostro paese». Non sono certo di circostanza le parole con cui il presidente Guido Castelnuovo annuncia ai Lincei

    – Umberto Bottazzini

    Da Peano a oggi. E le donne?

    Mostrare come la filosofia italiana rappresenti un «contesto di pensiero» di indubbia originalità e con caratteristiche per certi versi uniche nella storia della filosofia occidentale, è l'obiettivo del volume curato da Onorato Grassi e Massimo Marassi. I nostri filosofi hanno oggi un riconosciuto

    – Riccardo Pozzo

    Croce e il suo amico Einstein

    «La gente si lamenta che la nostra generazione non abbia filosofi. Non è assolutamente vero: solo che i filosofi, oggi, stanno in un'altra Facoltà, e si chiamano Planck e Einstein». Così si esprimeva nel 1911 un illustre intellettuale tedesco, il teologo e storico Adolf von Harnack, nel suo

    – Vincenzo Barone

    Il sogno del Cnr

    Un lungo viaggio nel tempo e nella memoria, per raccontare la storia dei 90 anni di vita del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), l'istituzione

    – Umberto Bottazzini

    Il futuro nei rettangoli di Emma

    «E' mai possibile che di teorie ben sottili come il Dna o la fusione nucleare o l'origine dell'Universo, si possa dare un'idea abbastanza chiara anche a chi non

    – di Franco Lorenzoni

1-10 di 23 risultati