Ultime notizie:

Federico Soda

    Migranti, la sfida dello sviluppo si vince solo con l'integrazione

    L'Organizzazione internazionale delle migrazioni ha presentato un documento ufficiale al Festival delle Diplomazie. Per sottolineare l'intreccio positivo ma inestricabile tra le migrazioni e i processi di inclusione: senza questi ultimi i percorsi di sviluppo sociale ed economico sia per i migranti, sia per le società di accoglienza, hanno vita breve

    – di Marco Ludovico

    Africa Sub Sahariana, 440 milioni di giovani in cerca di un impiego entro il 2030

    Entro il 2030 un esercito di 440 milioni di giovani entreranno nel mercato del lavoro dei paesi dell'Africa Sub Sahariana. Oltre la metà (240 milioni) proverranno dalle aree periferiche e rurali che, in quanto meno sviluppate rispetto ai centri urbani, sono già oggi caratterizzate da carenze sul

    – di Andrea Carli

    Migranti, sbarchi in calo per la prima volta nel 2017

    Per la prima volta quest'anno si regista il segno meno negli sbarchi di migranti in Italia: 95.215 ad oggi contro i 97.892 del 2016 (-2,7%). Lo indicano idati del Viminale dal 1 gennaio al 2 agosto. La flessione è stata alimentata dal dimezzamento degli arrivi a luglio. Un calo ascrivibile

    – di Andrea Gagliardi

    Migranti, Oim: 1.089 morti nel Mediterraneo nel 2017

    Nel Mediterraneo dall'inizio dell'anno sono morti 1.089 migranti e rifugiati che cercavano di raggiungere l'Europa via mare. Gli ultimi dati sono stati resi noti oggi a Ginevra dall'Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim). Nello stesso perido (1 gennaio-23 aprile 2017), un totale di

    I lavoratori immigrati «muovono» il Pil e pagano 640mila pensioni

    I 2,3 milioni di stranieri che lavorano in Italia hanno prodotto nel 2015 ben 127 miliardi di ricchezza (8,8% del valore aggiunto nazionale). Il contributo all'economia di questi lavoratori immigrati si traduce in quasi 11 miliardi di contributi previdenziali pagati ogni anno, in 7 miliardi di

    – di Stefano Natoli

    Migranti, dall'inizio del 2016 in Italia oltre 100mila arrivi via mare

    Dall'inizio del 2016 sono 266.026 i migranti o rifugiati giunti in Europa via mare, in Italia (101.507) e in Grecia (162.015) in particolare. Nello stesso periodo (1 gennaio- 17 agosto 2016), il numero di decessi di migranti e rifugiati nel Mediterraneo è salito a 3.156. Sono i dati diffusi oggi

    – di Alessia Tripodi