Ultime notizie:

Federico Mangiacotti

    Grundig, partnership ed esclusiva con 15 mobilieri italiani

    Colpo grosso di Grundig in Italia. Il brand in portafoglio al gruppo turco Arcelik (possiede anche Beko) starebbe finalizzando una partnership strategica con un consorzio di produttori di mobilieri (cucine, nello specifico) che comprenderebbe, tra gli altri, Scavolini, Febal e Snaidero. Grunding fornirebbe in esclusiva la distribuzione di alcune linee di prodotti da incasso per l'Italia al consorzio delle 15 imprese di mobilieri. La firma dell'accordo è prevista in questi giorni. La scelta sareb...

    – Emanuele Scarci

    Elettrodomestici, Europa in ripresa: Beko e Candy in ascesa, Samsung e Lg più deboli

    L'elettrodomestico riprende la corsa in Europa. Ma sorridono solo i produttori continentali e turchi, piangono i player coreani Samsung e Lg. A giugno nella grande Europa (i 27 più la Russia) le vendite crescevano del 5,7%, grazie anche alla ripresa della domanda in Russia, dopo un brusco stop. In Italia la crescita è più moderata ma continua: a settembre il dato progressivo comunicato da Ceced, l'associazione dei produttori, indica un sell-in (gli stock del retailer) del +3,7%, con un lieve cal...

    – Emanuele Scarci

    Mercato Ue in ripresa, Candy cresce a sorpresa

    L'elettrodomestico riprende la corsa in Europa. Ma sorridono solo i produttori continentali e turchi, piangono i player coreani Samsung e Lg. A giugno nella grande Europa (i 27 più la Russia) le vendite crescevano del 5,7%, grazie anche alla ripresa della domanda in Russia, dopo un brusco stop. In

    – di Emanuele Scarci

    Gli smartphone trainano il mercato ma l'estate tradisce frigo e condizionatori

    Smartphone e Tv flat trainano il mercato dei prodotti elettronici, mentre rallentano gli elettrodomestici, in particolare deludono le vendite della refrigerazione e della climatizzazione a causa di un'estate non troppo calda. Nel primo semestre del 2016 il mercato italiano dei beni di consumo elettronici ha segnato, secondo le rilevazioni di Gfk, una crescita del 3,4%, rispetto all'analogo periodo dell'anno prima, a 8,62 miliardi. Tlc a mille  Almeno fino a giugno, tutti i settori registravano ...

    – Emanuele Scarci

    Elettronica di consumo, vendite online quadruple del negozio fisico

    Accelerano le vendite di elettronica di consumo, soprattutto per le vendite online, quadruple rispetto al negozio fisico. Trainano gli acquisti di smartphone, Pc mobile ed elettrodomestici. Secondo i dati di Gfk, nel periodo maggio 2015-aprile 2016 le vendite sono salite a 14,2 miliardi, il 5,7% in più dell'analogo periodo dell'anno prima, e pari a 771 milioni di crescita. Spacchettando il dato generale, gli acquisti nel canale dei negozi fisici sono aumentati del 4,6% a 12,8 miliardi e un guada...

    – Emanuele Scarci

    Per Grundig non solo radio e Tv ma anche elettrodomestici

    Il brand Grundig entra negli elettrodomestici e il concept di Casa Grundig si allarga. «Per noi è stato un altro anno di crescita in Italia - interviene Federico Mangiacotti, dg di Beko del gruppo Arçelik - in pochi anni, e nonostante la crisi della domanda, il fatturato in Italia ha raggiunto i 100 milioni. E ora ci accingiamo a rilanciare sugli elettrodomestici d'incasso a marchio Grundig che si pongono in una fascia di mercato più alta rispetto a Beko». La storia di Grundig ha inizio 70 a...

    – Emanuele Scarci

    Natale salva le vendite di elettronica

    iPhone 6 ed elettrodomestici tirano la volata alle vendite dell'elettronica nel 2014. Nell'ultimo trimestre dell'anno le vendite di elettrodomestici e smartphone s'impennano e permettono di compensare, almeno parzialmente, il crollo di foto, informatica e forniture per ufficio. Il consuntivo

    Balzo del 15% per le apparecchiature elettriche

    LE DINAMICHE - Secchi (Ceced): «Primo trimestre molto positivo per gli elettrodomestici» Alla Electrolux contratti importanti per Forlì e Porcia

    – Emanuele Scarci

    Gli elettrodomestici dimezzati

    Secchi: serve una politica strutturata, si rischia la distruzione del sistema produttivo - CAUSE E PROSPETTIVE - Determinante il crollo della domanda interna e le politiche di prezzo dei competitor stranieri Duro anche il 2013-14

    – Emanuele Scarci

1-10 di 11 risultati