Ultime notizie:

Federico Desimoni

    Non si scherza con il balsamico: un punto a favore dei produttori italiani

    Buone notizie per i produttori di Aceto Balsamico di Modena IGP: la causa che coinvolge il loro Consorzio di Tutela e la società tedesca Balema è giunta all'ultimo grado di giudizio in Germania e la Suprema Corte Federale tedesca ha rigettato la sentenza di appello e accolto il ricorso del Consorzio rinviando la procedura alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea per un parere pregiudiziale. L'oggetto della causa è la tutela del termine "Balsamico" e la sua portata evocativa nei confronti dell...

    – Fernanda Roggero

    Annata d'oro per l'aceto balsamico

    E' il prodotto più esportato tra le eccellenze alimentari made in Italy, con una quota del 92% della produzione destinata oltreconfine. Un record al quale per l'aceto balsamico di Modena Igp se ne è appena aggiunto un altro. Nel 2017 la produzione è arrivata a 97,5 milioni di litri, il 5% in più

    – di Natascia Ronchetti

    Il Consorzio aceto balsamico di Modena supera le divisioni e blinda la Denominazione

    Il Consorzio dell'aceto balsamico di Modena all'attacco nella tutela della Denominazione contro evocazione e contraffazione: in Italia, Germania, Francia e Spagna. La difesa passa anche della registrazione del marchio consortile negli Stati Uniti e a breve partirà una campagna di comunicazione, con un budget di un milione, con l'obiettivo di far conoscere il prodotto autentico. Evocare fa male «Abbiamo ottenuto una serie di successi incoraggianti - commenta Federico Desimoni, dg del Consorzio -...

    – Emanuele Scarci

    Il Consorzio dell'aceto balsamico Igp è sotto controllo straniero

    La Igp dell'aceto balsamico di Modena è in pericolo? E' questa la domanda che da giorni rimbalza nel territorio culla dell'indicazione di qualità più apprezzata all'estero ( l'export pesa il 92% del fatturato dell'oro nero, un record assoluto per il made in Italy agroalimentare), perché l

    – di Ilaria Vesentini

    Aceto balsamico di Modena nel caos: si sfascia il Cda del consorzio

    Sono tempi agri per l'aceto balsamico di Modena: prima la minaccia di una nuova denominazione concorrente trentina, poi le dimissioni del presidente del Consorzio di tutela Aceto balsamico di Modena, Stefano Berni; a ruota quelle del consigliere Armando De Nigris. Mentre incombe la decisione della

    – di Ilaria Vesentini

    Contraffazione, il tribunale di Karlsruhe dà torto al Consorzio dell'aceto balsamico di Modena

    L'aceto balsamico Igp di Modena torna all'attacco in Germania. La Corte d'appello tedesca di Karlsruhe, con sentenza di secondo grado, ha riformato la sentenza emanata lo scorso anno dal tribunale di Mannheim. In sostanza ha ritenuto che l'aggettivo "balsamico" non sia di uso esclusivo dei produttori aderenti al Consorzio dell'aceto balsamico Igp di Modena. «Una sentenza deludente - argomenta il Consorzio - che banalizza il complesso apparato di motivazioni della sentenza di primo grado limitand...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 20 risultati