Ultime notizie:

Federculture

    I gravi danni del Covid a cultura e spettacolo: cosa ci stiamo perdendo?

    Post di Eleonora Maglia, PhD in Economics e Master in IT, giornalista. Per il Centro di ricerca Luigi Einaudi dal 2018 collabora a Quadrante Futuro e dal 2021 è firma di Nuovo Mondo Economico - I luoghi di spettacolo sono ancora chiusi, nonostante la celebrazione della giornata mondiale del teatro, promossa nel 1961 dall'Istituto Internazionale del Teatro a sostegno delle arti di scena, che in base all'ultimo Dpcm si è auspicato potesse coincidere simbolicamente anche con il riavvio delle attiv...

    – Econopoly

    Con il Covid-19 dimezzati i consumi culturali nel 2020 (-47%)

    Crolla la spesa per spettacoli, tengono i libri cartacei, cresce l'utilizzo del digitale e della pay tv in streaming. Intanto i musei aprono, ma Federcultura contesta l'apertura solo ne i giorni feriali e nelle zone gialle

    – di Marilena Pirrelli

    Il riscatto passa da musei e archivi d'impresa

    L'Italia è creatività, spirito d'intraprendenza, senso di comunità aperta e inclusiva. Partecipazione. E ha rivelato, anche in queste stagioni di malattia e dolore, un capitale sociale di straordinario valore, in cui le radici nella tradizione, il genius loci della bellezza e del "fare bene", si

    – di Antonio Calabrò

    IntesaSanpaolo, driver per la cultura

    Il lockdown ha avuto effetti negativi sul consumo live degli eventi, la scoperta del web ha ampliato il pubblico e ibridato l'offerta. Necessaria una bancarizzazzione delle imprese creative

    – di Marilena Pirrelli

    Impresa cultura per la cura e il rilancio del Paese

    Le aziende culturali colpite dalla crisi: il 70% stima perdite del 40%, il 13% oltre il 60% e il 50% una riduzione e ridefinizione delle attività. In 20 anni risorse pubbliche ridotte di 1 miliardo di euro, fruizione in calo per cinema, teatro, lettura, in controtendenza musei e parchi archeologici

    – di Marilena Pirrelli

    Dall'Europa brutte notizie per il settore culturale

    Nonostante l'allarme dei ministeri, degli artisti e delle organizzazioni di settore la Commissione europea non coglie la gravità della crisi per gli operatori culturali e taglia i fondi di 6 miliardi

    – di Roberta Capozucca

    Fondi per il settore cultura: Federculture e Intesa Sanpaolo in prima linea

    Con il sì in prima lettura della Camera dei Deputati il decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, il cosiddetto "Decreto Rilancio", passa in Senato. Tra le associazioni di categoria che hanno contribuito alla stesura del testo c'è anche Federculture, che lunedì 13 luglio con Intesa Sanpaolo Prossima,

    – di Giuditta Giardini

1-10 di 159 risultati