Ultime notizie:

Fatty

    «Weinstein, Spacey e il sexgate? Ultima guerra di potere a Hollywood»

    Hollywood non sarà più la stessa dopo il #Metoo, gli innumerevoli sexgate che, nell'ultimo anno e mezzo, hanno gettato un'ombra oscura sulle colline più famose del mondo, lo scandalo Weinstein e quello Spacey, le battaglie di Rose McGowan e Asia Argento con tutti gli annessi e connessi. E se

    – di Francesco Prisco

    Fatty Arbuckle

    Prima di Ollio c'era Fatty, nome d'arte di Roscoe Arbuckle. Fu questo paffuto signore originario del Kansas a portare a Hollywood la comicità «extra large», quando il cinema era ancora muto. E pure gli scandali sessuali: la sua popolarità era alle stelle quando, nel 1921, per festeggiare il

    Trump, ipotesi dazi: ecco i prodotti a rischio

    Già da mesi, i produttori di carne Usa avevano richiesto all'allora amministrazione Obama di prendere iniziative di ritorsione nei confronti dell'Unione europea per le mancate importazioni di carne dagli Stati Uniti.Il Ttip - l'accordo di libero scambio tra Usa e Ue oggetto di negoziato - doveva

    Cattivissima maschera

    In un pomeriggio di pioggia di cento anni fa, il 7 febbraio 1914, nello spogliatoio della Keystone, a Los Angeles, nasce una delle maschere più grandi del 900,

    – di Roberto Escobar

    Cattivissima maschera

    Per Sternberger era l'idiota di Dostoevskij, per Truffaut l'uomo più povero e oscuro del mondo. Storia di un'icona immortale

    – Roberto Escobar

    Martin Scorsese Roma

    Fin dalla prima inquadratura si capisce che "Boardwalk Empire" non è un telefilm qualsiasi, ma un film breve che ha scelto di approdare sul piccolo schermo

    – di Paola Casella

    Gli indirizzi per giocare in città

    ALTERNATIVITop of the RockPer vedere tutta Manhattan. Entrata sulla 50th St., fra 5th e 6th Av., 30 Rockefeller Pl., tel. 001-2126982000, ingresso 14 euro adulti, 10 i bambini (on line).Nbc StudiosNel Rockefeller Center, il tour nella tv. 30 Rockefeller Pl., 16 euro adulti, 11 i ragazzi. GreenFlea

    Parchi, musei e giochi: la New York per bambini

    Dicono che sia un grande campo da giochi per ricchi. Ma anche senza avere genitori miliardari, un turista under 13 ha infinite occasioni per divertirsi a Manhattan. In sicurezza e con servizi pensati per lui. Basta scegliere la giusta "tribù metropolitana". I ragazzi alternativi in cerca di novità