Aziende

Fao

La sigla Fao (Food and Agriculture Organization of the United Nations) è quella che identifica l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura. Fondata nel 1945 a Quebec City, in Canada, la Fao ha avuto, fin dall’inizio della sua opera, il mandato di aiutare ad accrescere i livelli di nutrizione, aumentare la produttività agricola, migliorare la vita delle popolazioni rurali e contribuire alla crescita economica mondiale. E' un'assemblea internazionale nella quale i rappresentanti degli stati partecipanti dibattono le politiche mondiali legate a queste importanti tematiche. La Fao ha la sua sede operativa a Roma ed è presieduta dal senegalese Jacques Diouf che è in carica dal 1993 e ha la funzione di direttore generale. Il lavoro dell’organizzazione è controllato dalla Conferenza degli Stati Membri che, riunendosi ogni due anni, verifica l’applicazione del programma di lavoro precedentemente approvato e ne stila uno nuovo per il biennio successivo. Sono otto i dipartimenti nei quali la Fao è suddivisa: Amministrazione e Risorse Finanziarie, Agricoltura e Difesa del Consumatore, Sviluppo Sociale ed Economico, Pesca e Acquacultura, Foreste, Comunicazione, Gestione delle Risorse Naturali e Tecniche di Cooperazione. Inoltre la Fao è strutturata per operare “sul campo” con sedi in circa 80 paesi: esistono poi uffici regionali per diverse aree mondiali (in Thailandia, Ghana, Cile ed Egitto) e uffici di collegamento per le operazioni internazionali (a Ginevra in Svizzera, a Washington negli Usa, a Bruxelles in Belgio e a Yokohama in Giappone). Nella Fao sono impiegati circa 3.600 funzionari che prestano la loro opera tra la sede centrale e le sedi distaccate. Periodicamente la Fao pubblica rapporti analitici che contengono informazioni globali, statistiche e proiezioni sulla situazione mondiale delle foreste, della pesca, dell’agricoltura e della nutrizione.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Regioni | Fao | Stati Membri | Onu | Jacques Diouf | Giappone | Canada | Stati Uniti d'America | Belgio | Conferenza | Svizzera |

Ultime notizie su Fao

    Peste suina africana, 1/4 dei maiali globali è destinato a morire

    L'Organizzazione mondiale per la salute animale (Oie) lancia un ulteriore allarme sulla peste suina africana, che sta decimando la popolazione asiatica di maiali da allevamento. La malattia - nata in Africa e poi diffusa in Europa e Asia - ha colpito duramente la Cina, principale produttore mondiale di carne suina, ma è stato trovata anche in altri 50 paesi, e ha ucciso decine e decine di milioni di maiali e sta rimodellando i mercati della carne e dei mangimi in tutto il pianeta. "Stiamo davver...

    – Guido Minciotti

    Obiettivo #FameZero

    Rigenerare il pianeta partendo dal cibo: si può! Volge al termine la settimana in cui si celebra la Giornata Mondiale dell'Alimentazione, 16 ottobre, data dell'anniversario della fondazione della FAO, istituita a Québec city in Canada nel 1945. Un momento di riflessione importante, per chi come me si occupa di studiare il cibo, e tutte le dinamiche di interazione tra l'uomo e il suo nutrimento in relazione alla salute, la cultura e l'ambiente, anche alla luce dei cambiamenti epocali che stiamo v...

    – Sara Roversi

    Acqua, un tesoro da recuperare

    Il Festival dell'Acqua torna protagonista. Dopo il grande successo di maggio scorso a Bressanone, dove la manifestazione ideata e promossa da Utilitalia (la Federazione delle imprese idriche, ambientali ed energetiche) si era occupata del ciclo idrico "a monte", il prossimo 10 e 11 ottobre ci si

    – di Cheo Condina

    Troppa pesca, gli squali nell'Oceano Indiano a rischio estinzione

    E' allarme tra gli studiosi per la diminuzione del numero degli squali e delle razze nell'Oceano Indiano. In un incontro pubblico tenuto a Kochi, in Kerala (India), i ricercatori del Central Marine Fisheries Research Institute, un istituto di ricerca sulle condizioni del mare e della pesca, hanno spiegato di avere registrato negli ultimi vent'anni un calo preoccupante di queste specie e di avere elaborato un Piano nazionale di azione per la tutela degli squali, già presentato al governo indiano. ...

    – Guido Minciotti

    Fridays for Future. Conoscenza, comunità e [ri]generazione.

    Termina tra poche ore la UNGA week [settimana dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite] che per la prima volta ho avuto l'occasione di seguire da vicino e come parte attiva tra gli eventi collaterali a questo dialogo globale. Azione climatica e sviluppo sostenibile i temi al centro del dibattito newyorchese che hanno animato l'intera città con centinaia di eventi e conferenze e filo conduttore che ha collegato i vertici che si sono svolti parallelamente all'apertura della 74esima sessione del...

    – Sara Roversi

    Boldrini, la paladina dei diritti di donne e rifugiati che passa da Leu al Pd

    Terza donna a ricoprire lo scranno più alto di Montecitorio, nel corso del suo mandato Boldrini ha tra l'altro istituito l'intergruppo delle deputate per la parità di genere e abolito i vitalizi per gli ex parlamentari condannati per reati gravi. Nelle elezioni 2018 era tornata alla Camera con Liberi e Uguali

    – di Andrea Gagliardi

    Stefano Boeri all'Onu: una Grande Muraglia Verde attorno al pianeta (e in Italia)

    L'architetto italiano ha presentato alle Nazioni Unite nel summit sul clima il progeto di realizzare corridoi verdi dall'Africa all'Asia centrale, passando per Europa e anche in Italia per creare nuove foreste urbane attorno alle città. Una vera e propria infrastruttura verde contro i cambiamenti climatici

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

1-10 di 639 risultati