Aziende

Fao

La sigla Fao (Food and Agriculture Organization of the United Nations) è quella che identifica l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura. Fondata nel 1945 a Quebec City, in Canada, la Fao ha avuto, fin dall’inizio della sua opera, il mandato di aiutare ad accrescere i livelli di nutrizione, aumentare la produttività agricola, migliorare la vita delle popolazioni rurali e contribuire alla crescita economica mondiale. E' un'assemblea internazionale nella quale i rappresentanti degli stati partecipanti dibattono le politiche mondiali legate a queste importanti tematiche. La Fao ha la sua sede operativa a Roma ed è presieduta dal senegalese Jacques Diouf che è in carica dal 1993 e ha la funzione di direttore generale. Il lavoro dell’organizzazione è controllato dalla Conferenza degli Stati Membri che, riunendosi ogni due anni, verifica l’applicazione del programma di lavoro precedentemente approvato e ne stila uno nuovo per il biennio successivo. Sono otto i dipartimenti nei quali la Fao è suddivisa: Amministrazione e Risorse Finanziarie, Agricoltura e Difesa del Consumatore, Sviluppo Sociale ed Economico, Pesca e Acquacultura, Foreste, Comunicazione, Gestione delle Risorse Naturali e Tecniche di Cooperazione. Inoltre la Fao è strutturata per operare “sul campo” con sedi in circa 80 paesi: esistono poi uffici regionali per diverse aree mondiali (in Thailandia, Ghana, Cile ed Egitto) e uffici di collegamento per le operazioni internazionali (a Ginevra in Svizzera, a Washington negli Usa, a Bruxelles in Belgio e a Yokohama in Giappone). Nella Fao sono impiegati circa 3.600 funzionari che prestano la loro opera tra la sede centrale e le sedi distaccate. Periodicamente la Fao pubblica rapporti analitici che contengono informazioni globali, statistiche e proiezioni sulla situazione mondiale delle foreste, della pesca, dell’agricoltura e della nutrizione.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Regioni | Fao | Stati Membri | Onu | Jacques Diouf | Giappone | Canada | Stati Uniti d'America | Belgio | Conferenza | Svizzera |

Ultime notizie su Fao

    World Food Day: quando mangiare meglio significa mangiare tutti

    Le ricorrenze sono importanti perché ci inducono a riflettere su quel che rappresentano. Il 16 Ottobre è il World Food Day, che ci ricorda quanto valga la pena continuare a lottare per un mondo migliore, in cui il cibo sia alla portata di tutti e a danno di nessuno. A tutti quelli che hanno già alzato gli occhi al cielo dico che, per quanto retorico e velleitario possa suonare, è una missione che per fortuna tantissime persone, organizzazioni e istituzioni continuano a perseguire. Il World Food...

    – Sara Roversi

    Anche in Italia l'hamburger di fake-meat (chi l'ha assaggiato dice che è buono)

    E' arrivato in Italia l'hamburger di fake-meat. Vale a dire un hamburger che sembra di carne, che ha gusto di carne, ma che è fatto essenzialmente con proteine di piselli. Ho presente l'importanza di trovare sostituti delle proteine animali che consentano di mantenere una dieta equilibrata sorridendo all'ambiente (o meglio cercando di arrestarne la distruzione). Ma non riesco a capire perché dovrei mangiare un finto hamburger. Semplicemente ci rinuncio. Detto questo, BEYOND BURGER, il burger di "...

    – Fernanda Roggero

    L'Italia ha bisogno del libero scambio: ecco perché dire no al CETA sarebbe un errore

    Nel corso di questi ultimi mesi il governo Lega-M5S ha più di una volta fatto intendere che l'Italia non ratificherà il CETA, l'accordo di libero scambio tra l'Unione Europea e il Canada. Lo ha detto chiaramente a giugno il ministro dell'agricoltura Gian Marco Centinaio, e più recentemente, a luglio, ha avanzato dubbi anche il vice Presidente del Consiglio Luigi Di Maio. Ad oggi il governo non ha ancora annunciato quando intenderà avviare il dibattito parlamentare sulla (non)-ratifica dell'acco...

    – Giovanni Caccavello

    La Fao: fermeremo la peste PPR, uccide milioni di capre e pecore

    Sono più di 45 i paesi che hanno rinnovato ieri il loro impegno a sradicare nel mondo entro il 2030 la Peste dei piccoli ruminanti (PPR). Si tratta di una malattia altamente contagiosa e devastante responsabile della morte di milioni di pecore e capre ogni anno, che nel giugno 2018 ha raggiunto l'Unione Europea, con il primo caso riscontrato in Bulgaria. La decisione di riaffermare questo impegno politico internazionale arriva dalla conferenza globale sul tema organizzato dalla Fao e dall'Organi...

    – Guido Minciotti

    Massimo Bottura: «Il successo? Anima contadina, arte e zero sprechi»

    Lo dichiaro subito: Massimo Bottura, per me, è il più grande chef al mondo. Lo dichiaro così, con la faziosità non razionale di chi pensa che nessun altro attaccante italiano degli anni 70 sia paragonabile al numero 11 del Torino Football Club Paolo Pulici e che Fernand Braudel sia il maggiore

    – di Paolo Bricco

    Mappato il genoma dell'orata: ora allevamenti migliori

    Mappato il genoma dell'orata, che insieme al branzino, è la più importante specie allevata nel Mediterraneo. Ora si potranno individuare i geni che fanno crescere di più, ammalare di meno o che garantiscono un filetto di elevata qualità. La ricerca, coordinata dall'Università di Padova, è stata pubblicata su 'Nature Communications Biology' ha permesso di ottenere la sequenza completa del genoma del Sparus aurata. Secondo i dati Fao, la produzione globale di orata è per il 5% derivata dalla pesca...

    – Guido Minciotti

    Da 13 a 18mila presenze. La storia di Cosmano e del Web Marketing Festival

    Come nasce un festival capace di raccogliere nella sue tre giorni 18mila presenze? Per scoprirlo sono andata a intervistare Cosmano Lombardo ideatore e fondatore del Web Marketing Festival che tra qualche settimana sbarcherà con la Summer School a Monasterace. Come nasce il Web Marketing Festival? «Il Web Marketing Festival ha iniziato a prender forma nel 2006, anche se l'attuale format ha solo quattro anni. Tutto è iniziato nel 2007, quando assieme all'amico d'infanzia Giorgio Taverniti - figur...

    – Gloria Chiocci

1-10 di 574 risultati