Ultime notizie:

Facoltà

    Pensioni e riscatto agevolato della laurea: ecco i casi in cui conviene

    E la facoltà agevolata di riscatto della laurea è pure riservata a periodi di corso dal 1996 (compreso) in poi, anche se in questo caso non è di ostacolo aver avuto altri versamenti in precedenza, ad esempio per aver svolto il servizio di leva. ... Lo spartiacque del 1996, dopo aver generato qualche dubbio nella fase di stesura del decreto, tanto che si era immaginato di estendere la facoltà di riscatto agevolato fino ai 50 anni di età dei richiedenti, è subito finito nel mirino dei tecnici di...

    – di Mauro Meazza

    Riscatto laurea, ogni anno da salvare costa 5.240 euro

    Accanto a questa modalità sperimentale, il decreto attiva anche, in modo permanente, una nuova facoltà di riscatto della laurea e dei PhD (se non coperti da contribuzione), in parte analoga a quella introdotta nel 2007 per i lavoratori inoccupati. Tale nuovo riscatto agevolato si rivolge ai lavoratori con meno di 45 anni, dando loro facoltà di riscattare a costi agevolati i periodi del corso legale di studio che si collochino a partire dal 1996. ...requisiti, con la facoltà gratuita del cumulo...

    – di Antonello Orlando

    Il nuovo riscatto della laurea: tutte le regole e i costi a confronto

    ll decreto di riforma del welfare attiva, in modo permanente, una nuova facoltà di riscatto della laurea e dei PhD (se non coperti da contribuzione), in parte analoga a quella introdotta nel 2007 per i lavoratori inoccupati. Questo nuovo riscatto agevolato si rivolge ai lavoratori con meno di 45 anni, dando loro facoltà di riscattare a costi agevolati i periodi del corso legale di studio che si collochino a partire dal 1996.

    Quota 100, ecco le scadenze e le finestre utili per andare in pensione

    Gli iscritti a quest'ultima, che possono far valere periodi contributivi presso la gestione dei lavoratori dipendenti, le forme esclusive e sostitutive della medesima, quelle dei lavoratori autonomi, hanno facoltà di chiedere il computo di questi contributi nella gestione separata, ai fini del diritto e della misura della pensione a condizione che optino per il calcolo interamente contributivo e che ne ricorrano le condizioni.

    – di Matteo Prioschi e Fabio Venanzi

    Una «Genesi» in evoluzione

    Da neoplatonico, Agostino immagina tre livelli di visione, la prima è corporale, quella dei sensi, la seconda, più complessa, è spirituale, e tiene insieme la facoltà dell'immaginazione e della comprensione spirituale, la terza è la visione suprema, e si rivolge a oggetti che non possono essere percepiti con i sensi o con l'immaginazione.

    – di Gianluca Briguglia

    Rottamazione: sì ai ritardi entro 5 giorni

    Inoltre, in qualsiasi momento si decada dalla rottamazione, si perde sempre la facoltà di dilazionare ulteriormente il debito residuo.

    – di Luigi Lovecchio

1-10 di 7397 risultati