Persone

Fabrizio Viola

Fabrizio Viola è nato il 19 gennaio del 1958 a Roma ed è stato amministratore delegato e direttore generale di Banca Monte dei Paschi di Siena (Mps) dal 2012 al 2106. Dal 6 dicembre 2016 è a capo della Banca Popolare di Vicenza e consigliere di Veneto Banca con delega al progetto di fusione delle due banche.

Conseguito il diploma di maturità classica presso l'Istituto "Tito Livio" di Milano si è iscritto all'Università Bocconi dove si è laureato in Economia.

Entrato nel gruppo Imi nel 1987, passa poi a fondiaria Assicurazioni, alla Banca Popolare di Milano (di cui diventa vice direttore generale), alla Banca Popolare di Vicenza (sempre in qualità di vice direttore generale) petr ritornare alla Banca Popolare di Milano (quale direttore generale), mentre tra il 2008 ed il 2011 entra nella Banca Popolare dell'Emilia Romagna come amministratore delegato.

Il 12 gennaio 2012, diventa, anche grazie al sostegno di Giuseppe Guzzetti (presidente dell'Associazione delle fondazioni e casse di risparmio) sia direttore generale che amministratore delegato di Mps.

Fabrizio Viola è stato, inisieme a Massimo Tonoli (presidente del CDA della Banca Monte dei Paschi di Siena) protagonista di un ampio piano di risanamento del gruppo Mps.

Ultimo aggiornamento 03 aprile 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Management | Scuola e Università | Direttore generale | Amministratore delegato | Fabrizio Viola | Banca del Monte dei Paschi di Siena | Banca Popolare di Vicenza | Bocconi | Massimo Tonoli | Tito Livio | Roma | Banca Popolare di Milano | Istituto mobiliare italiano | Giuseppe Guzzetti |