Ultime notizie:

Fabrizio Magrì

    Infrastrutture lombarde, chiesto il giudizio immediato

    Interessati Rognoni, Perez, Leo, Magrì, Malandra, De Sio, Romitelli e Primerano presunti componenti della «cupola degli appalti» ... La richiesta di giudizio immediato (ovvero saltando l'udienza preliminare), oltre Rognoni, riguarda Pier Paolo Perez, Carmen Leo, Fabrizio Magrì, Maurizio Malandra, Sergio De Sio, Giorgia Romitelli e Salvatore Primerano.

    Inchiesta Expo, chiesto il giudizio immediato per Rognoni e altri sette

    La richiesta di giudizio immediato (ovvero saltando l'udienza preliminare), oltre Rognoni, ex direttore generale di Ilspa, riguarda Pier Paolo Perez (ex capo dell'ufficio gare e appalti Ilspa), Carmen Leo, Fabrizio Magrì, Maurizio Malandra, Sergio De Sio, Giorgia Romitelli e Salvatore Primerano.

    Infrastrutture Lombarde: arrestato l'ex dg Rognoni

    Finiscono così in carcere Antonio Rognoni, direttore generale di Infrastrutture Lombarde (società controllata dalla Regione Lombardia) e Pier Paolo Perez, mentre sono ai domiciliari Carmen Leo, Fabrizio Magrì, Maurizio Malandra, Sergio De Sio,... Inoltre i due avvocati colpiti dall'ordinanza di custodia cautelare domiciliare, Magrì e Leo, che come consulenti seguivano da tempo gli affari legali di Infrastrutture, si sono occupati anche del supporto tecnico ad alcune gare del sito di Expo.

    – di Sara Monaci

    Cantieri sotto inchiesta

    MILANO - Nell'inchiesta su Infrastrutture lombarde, iniziano domani gli interrogatori (di garanzia) degli indagati. A confrontarsi per primo con il gip sarà

    – di Sara Monaci

    I pm: «Metodo Ilspa per gli appalti»

    LE PRESSIONI SU EXPO - Dall'informativa della Gdf emergono le forzature che Rognoni ha tentato sui vertici della società e sullo stesso ad Sala

    Lombardia, l'inchiesta si allarga a tutti gli appalti

    Il mirino della procura si estende dalle consulenze tecniche a tutti gli appalti - LE CARTE - Coinvolto indirettamente Pierangelo Daccò, già condannato per la vicenda San Raffaele e a giudizio per il caso della clinica Maugeri

    – Sara Monaci

    Appalti in Lombardia, il gip: i vertici della Regione sapevano. Sala: subito nuovo direttore lavori per Expo 2015

    Secondo quanto emerge dall'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip di Milano Andrea Ghinetti, su richiesta del procuratore aggiunto Alfredo Robledo e dei pm Antonio D'Alessio e Paola Pirotta, ci sono 25 appalti che Rognoni e i suoi avrebbero pilotato per garantire alla «cerchia di professionisti» vicina all'ex dg, composta tra gli altri dagli avvocati Carmen Leo, Fabrizio Magrì, Sergio De Sio e Giorgia Romitelli, una serie di «profitti illeciti» derivanti da incarichi di consulenza...