Ultime notizie:

Fabrizia Villa

    Vecchio studio addio, come cambia la casa ai tempi dello smart working

    Grafeiophobia: non tutti la conoscono, ma sono in molti ad esserne affetti. La "paura della scrivania", questo il significato del neologismo coniato da Geoffrey Pascal, dà il nome alla curiosa collezione di mobili del giovane designer francese.

    – di Fabrizia Villa

    Il colore rivoluziona la casa: i consigli per valorizzare tutti gli ambienti

    Grandi bande verticali giallo sole e un camino tutto d'oro per il salotto, strisce bianche e fucsia per il pavimento della sala da pranzo: la reazione di Agatha Ruiz de la Prada al suo recente divorzio è stata decisamente a tinte forti. Passando dalla ristrutturazione dell'attico madrileno della

    – di Fabrizia Villa

    Metti un salotto in veranda, d'inverno

    «Let the sunshine, let the sunshine in», recita il ritornello di Aquarius, il più celebre brano del musical Hair. "Fai entrare la luce del sole", un invito alla vita che, alla fine degli anni Sessanta, era anche un inno di protesta contro la guerra. Perché è proprio la luce naturale il primo

    – di Fabrizia Villa

    Nuove lampade tra poesia, rigore e voglia di esplorare

    «Gli oggetti devono fare compagnia», ripeteva Achille Castiglioni, un autentico genio delle lampade. Le sue Arco, Parentesi, Toio e Taccia tessono da oltre 50 anni la trama del rapporto tra oggetto e ambiente. Sono luci che si vedono anche da spente, come molte delle novità che hanno illuminato

    – di Fabrizia Villa

    Cambio armadio: ordine da esibire o spazio segreto?

    Se abiti, scarpe e accessori sono per molti oggetto di culto, lo sono altrettanto le cornici che li devono accogliere e conservare. Armadi e cabine armadio, sempre più indistinguibili gli uni dalle altre, possono diventare un'autentica ossessione. Nel mondo della finzione cinematografica spetta

    – di Fabrizia Villa

    Quando il design è leggero come il marmo

    Una lotta, una sfida fisica per strappare alla materia la leggerezza: così sono nati capolavori come il Cristo Velato della Cappella Sansevero e l'Apollo e Dafne di Bernini. Se gli scultori hanno lottato per secoli per cercare di rubare al marmo l'anima, il design oggi è più che mai concentrato a

    – di Fabrizia Villa

    Quando la casa diventa un set cinematografico

    Alberto Sordi, Franca Valeri e la Torre Velasca: sono tre i protagonisti di una delle più brillanti commedie all'italiana di sempre. Era il 1959 e per raccontare l'Italia del boom Dino Risi sceglieva di girare "Il vedovo" in un appartamento dell'allora nuovissimo grattacielo milanese progettato

    – di Fabrizia Villa

    Cucina non solo da esibire: ora (all'occorrenza) si può nascondere

    «Mi si nota di più se vengo e sto in disparte o se non vengo per niente?», domanda Michele Apicella-Nanni Moretti in una celebre scena del film Ecce Bombo. Le nuove cucine fanno decisamente parte della prima opzione: defilate, discrete, ma di forte impatto iconico.

    – di Fabrizia Villa

    Piscine, un tuffo nell'acqua ai confini del cielo (direttamente dal soggiorno)

    Continuità. Generare un'onda che si muove tra architettura e paesaggio per creare una visione d'insieme: è questo il ruolo delle nuove piscine. Non conta la tipologia scelta, che sia a sfioro o skimmer, bio, interrata o fuori terra, l'importante è che diventi il prolungamento naturale della casa o

    – di Fabrizia Villa

1-10 di 22 risultati