Ultime notizie:

Fabrizia Lapecorella

    Processo tributario telematico, così le nuove procedure - Il dossier

    Oltre alle novità su fattura elettronica e scontrini online, dal 1° luglio debutta il processo tributario telematico obbligatorio: notificazioni e depositi di atti e documenti avverranno solo con modalità telematiche. L'obbligo non riguarda però alcune tipologie di processi già avviati in forma

    – a cura di L. Ambrosi e A. Iorio

    Garavaglia: «Doppio binario per coprire la flat tax»

    La flat tax per le famiglie sarà interamente disciplinata dalla prossima legge di Bilancio, con effetti immediati. Lo ha spiegato il viceministro dell'Economia, Massimo Garavaglia nel corso di un convegno organizzato oggi dal Gruppo Sole 24 Ore in materia di compliance fiscale. Niente rinvii,

    – di Giuseppe Latour

    Il fisco che cambia tra crescita e compliance

    «Il Fisco che cambia tra crescita e compliance» e «Il ruolo dell'amministrazione finanziaria tra contrasto all'evasione e la collaborazione con i contribuenti» sono i focus del convegno organizzato dal Gruppo 24 Ore con l'Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Milano lunedì 24

    Chi è Mazzotta, il nuovo Ragioniere generale dello Stato

    Classe 1962, Biagio Mazzotta è il nuovo Ragioniere generale dello Stato. Nominato oggi dal Consiglio dei ministri, prende il posto di Daniele Franco, che dopo un anno di proroga ha lasciato la Ragioneria per tornare in Banca d'Italia come vicedirettore generale e componente quindi del direttorio

    – di Andrea Gagliardi

    Web tax in panne, rischio "buco" da 150 mln per le casse dello Stato

    Web tax in panne: all'appello, per la piena operatività della tassa sulle transazioni digitali mancano ancora le regole attuative, frenate anche dal mancato accordo in Europa sulla tassazione dei giganti del web. Il termine del 30 aprile è scaduto nel silenzio del legislatore, ma l'inerzia di Mef,

    Dl Fisco, Corte Conti: rischio fuga dopo prima rata pace fiscale

    Fare attenzione al rischio che i contribuenti paghino la sola prima rata per usufruire dei benefici delle varie modalità di "pace fiscale" e poi smettano di pagare, come già accaduto col condono tombale del 2002, quando si registrò «la mancata riscossione di ingenti importi dovuti a titolo di

1-10 di 74 risultati