Ultime notizie:

Fabio Brambilla

    Non solo Pir, allargare la platea di investitori sulle Pmi

    I Piani individuali di risparmio, i Pir, sono stati un grande successo in questo primo anno e mezzo di vita. Come dimostra anche l'osservatorio mensile di Plus24, la raccolta continua a salire (ha superato i 14 miliardi), anche se i costi rimangono sempre alti (le commissioni di ingresso, per

    – di Christian Martino

    Il fintech e le sfide di Google sul risparmio

    «L'ingresso dei Gafa (Google, Amazon, Facebook, Apple) può comportare una spinta del pricing dalla gestione attiva verso il modello di Vanguard, Blackrock e IShares (gestione passiva), con un calo nell'ordine di almeno il 50% per i ricavi dell'intero settore degli asset manager».

    – di Christian Martino

    La consulenza ha fame di big data

    Corrispondono a 2,5 quintilioni di bytes (è un numero con 18 zeri) i dati processati ogni giorno dai computer di tutto il mondo. Entro il 2020, i dati creati e archiviati annualmente raggiungeranno i 44 zettabytes. C'è chi ha calcolato che complessivamente si potrebbe costruire una pila di dvd che

    – di Christian Martino

    Alfa o Beta? Ecco chi ha battuto la crisi

    Attenzione a togliere la parola "rendimento" dal mercato. Anni di tassi a zero, con liquidità abbondante garantita dalle banche centrali, hanno spinto gli investitori a cercare di remunerare il capitale investito in ogni dove. Un'alternativa è stata trovata nello speculare sulla volatilità, che da

    – di Christian Martino

    Il lato oscuro dei mercati: che cosa può mandare le Borse in tilt

    L'aspetto più interessante del flash-crash avvenuto sulle Borse mondiali a inizio febbraio è la reazione di economisti, analisti e investitori. Tanti di loro si sono affrettati a commentare che l'economia mondiale resta solida e che dunque le Borse possono tornare a crescere. Questo è vero. Però

    – di Morya Longo

    Nella stanza dei trader: come e perché si è scatenato l'effetto domino sui mercati

    «Quando anche il barbiere ti chiede della Borsa, significa che è arrivato il momento di vendere». Bastava forse prestare attenzione all'antica saggezza per capire nelle scorse settimane che qualcosa sui mercati finanziari non funzionava: secondo le statistiche di Bank of America, infatti, a gennaio

    – di Morya Longo

    Borse, forte volatilità in attesa della Fed

    Giornata decisamente positiva per le Borse europee e americane che ieri hanno registrato buoni rialzi. Nel Vecchio Continente Milano ha guidato i rialzi con un

    – Andrea Franceschi