Ultime notizie:

Ezio Vanoni

    Sì alla Tav ma chiudiamola di domenica!

    L'intervento del governatore Ignazio Visco al Forex di sabato scorso merita di essere commentato perché segue di pochi giorni la revisione al ribasso (da 1 a 0,6%) da parte della Banca d'Italia della stima di crescita del Pil nel 2019. Questa revisione ha indotto il vice premier Luigi Di Maio ad accusare l'istituto di essere passato all'opposizione. Cosa senza senso, peraltro già sostenuta dal giurista Sabino Cassese nel 1978, quando, a pochi mesi dall'assassinio di Aldo Moro, accusò la Banca d'...

    – Beniamino Piccone

    La politicizzazione del fisco può produrre leggi ingiuste

    La politica fiscale è un capitolo della politica economica. Prima di tutto perché la politica della spesa non può prescindere da quella delle entrate. Oggi questa connessione è cosa più complessa della dimensione europea e mondiale dei rapporti economici. Non vi è possibilità di un ordinamento

    – di Enrico De Mita

    Insegnare con approccio pragmatico

    Una disciplina scientifica - o quasi scientifica - come l'economia migliora la sua capacità di descrivere e prevedere la realtà grazie alla ricerca, cioè all'elaborazione e alla verifica empirica di vecchi e nuovi modelli, ma nel contempo risulta capace di illuminare i cittadini sui suoi risultati

    – di Riccardo Puglisi

    Quando Cesare chiede troppo e male

    Dare a Cesare quel che è di Cesare significa possedere un ordinamento giuridico che individui Cesare, cosa gli spetti e con quali criteri ripartire il dovuto. Poiché questi effetti sono affidati all'ordinamento, avanti a tutto occorre rispondere alla domanda: il nostro ordinamento è capace di dare

    – Vittorio Emanuele Falsitta

    Per l'Italia bisogno di convergenza

    Avevo visto giusto quando avevo osservato che la proposta di istituire una Flat tax era preordinata a influenzare le prossime elezioni politiche. La conferma viene da Angelo Panebianco (sul «Corriere della Sera» del 21 luglio, un osservatore fra i più cauti nel novero degli editorialisti italiani.

    – di Enrico De Mita

    Un'Italia senza bussola

    Piero Craveri è autore, con L'arte del non governo. L'inesorabile declino della Repubblica italiana, di una doppia scommessa intellettuale: ricostruire la nostra storia di lungo periodo e adoperare un codice interpretativo multiplo. Craveri non si fa abbacinare dalla luce nera del presente, per

    – di Paolo Bricco

    Sole 24 Ore: Gherardo Colombo presidente dell'organismo di vigilanza

    Il consiglio di amministrazione del Sole 24 Ore ha nominato all'unanimità l'Organismo di Vigilanza composto dall'ex pm Gherardo Colombo, con funzioni di presidente, dal tributarista Arrigo Berenghi e dall'ex responsabile dell'audit di Telecom Federico Maurizio D'Andrea. «La nomina di tre

    Ezio Vanoni e il senso etico del tributo

    Siamo tutti cresciuti sotto l'insegnamento dei principi fondamentali del cristianesimo, che sono la solidarietà, la sussidiarietà e la garanzia del bene comune. Non possiamo, quindi, non apprezzare istintivamente l'attualità di un pensiero, come quello di Ezio Vanoni, fortemente ispirato a tali

    – di Franco Gallo

    Quali strumenti per contrastare l'evasione

    L'evasione fiscale in Italia fa parte di quei mali capaci di sfregiare un popolo e i suoi simboli fin nelle profondità. Al di là del quotidiano e insostituibile contrasto della magistratura, dell'agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza (specie quando agiscono insieme) infatti, l'evasione

    – di Vittorio Emanuele Falsitta

    Italiani e sigarette dal 1945 a oggi: cronache di un amore (perduto?)

    Il boom, in questo caso, arrivò nell'immediato dopoguerra, senza aspettare la metà degli anni Cinquanta come avvenne invece per l'economia. Come attesta uno studio nuovo di zecca dell'americano Carl Ipsen (Fumo: Italy's Love Affair With the Cigarette, Stanford University Press 2016), direttore del

    – Enrico Marro

1-10 di 54 risultati