Ultime notizie:

Exxon

    Usa-Cina: segnali di distensione sui dazi

    Continuano i contatti per mettere a punto la tregua e Pechino concede esenzioni su alcuni prodotti chimici. La Casa Bianca: «Troppo alto il deficit con la Ue»

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Fondi «green» poco verdi: dentro i portafogli spuntano tabacco, Oil e difesa

    L'Europa inizia a fare ordine nel mondo degli investimenti sostenibili. Alla fine di un anno boom per le sottoscrizioni dei fondi Esg (quelli che investono in aziende meritevoli per il loro impegno in campo sociale e ambientale o per la governance particolarmente etica), il 18 dicembre si chiude il percorso tra le autorità europee per definire la tassonomia degli investimenti verdi

    – di Andrea Franceschi

    Apple e Tesla sotto accusa per il cobalto insanguinato

    Insieme al colosso degli Iphone e al gruppo di Elon Musk, anche Microsoft, Alphabet e Dell sono state denunciate da un'ong negli Stati Uniti per aver consapevolmente impiegato metallo estratto da minatori bambini in Congo. Se i giudici daranno via libera sarà la prima causa in tribunale relativa alle forniture di cobalto

    – di Sissi Bellomo

    Saudi Aramco raggiunge il valore desiderato da Riad, ma il futuro è incerto

    Al secondo giorno in Borsa la compagnia saudita supera 2mila miliardi di dollari di capitalizzazione. Ma tra i pochi investitori stranieri c'è già chi comincia a vendere. Aramco è sopravvalutata, insistono gli analisti. A meno che il prezzo del petrolio non si rimetta a correre. Ma i tagli Opec Plus, avverte l'Aie, rischiano di non bastare

    – di Sissi Bellomo

    Aramco raggiunge i target di Riad: superati i 2mila miliardi di dollari

    Il gigante del petrolio saudita, dopo un esordio euforico sul listino, ha già superato i 2mila miliardi di dollari di capitalizzazione, traguardo al quale la casa reale puntava fin dal 2016, quando aveva annunciato al mondo il progetto dell'Ipo

    – di Sissi Bellomo

    La fine del giacimento Brent, l'ultimo volo dell'Oca Nera

    Dall'anno prossimo calerà il sipario sul giacimento al largo delle isole Shetland che dà il nome al benchmark internazionale. Finisce un'epoca. Ma il greggio di riferimento sopravviverà a se stesso, oggi come miscela del Mare del Nord, domani forse come barile "globale" dall'estrazione più disparata - compresa una contaminazione con il rivale americano Wti

    – di Marco Valsania

    Riscaldamento globale, chi sono i negazionisti del climate change

    Gli scienziati scettici (o ostili) alla teoria del cambiamento climatico sono una minoranza, ma godono di una certa visibilità mediatica. Chi sono, cosa dicono e da dove arrivano i «dissidenti» del consenso scientifico

    – di Alberto Magnani

    I miliardi pagati da Apple al fisco Usa nel 2018

    Too big to fail dicono negli Usa. Ma anche Too big to pay rispondono in Europa. Ci siamo chiesti: quali sono le aziende quotate americane che versano le somme più consistenti al fisco?

    – di Riccardo Saporiti

1-10 di 575 risultati