Ultime notizie:

European science

    Sulla ricerca l'Agenzia rischia l'autogol

    Si parla da molti anni di istituire un'Agenzia nazionale per la ricerca. Una proposta governativa è finalmente approdata in Parlamento, ricompresa nella Legge di stabilità (articolo 28), ma nella sua attuale configurazione solleva soprattutto dubbi e obiezioni.

    – di Alessandro Schiesaro

    «Humanities», la valutazione possibile

    Andrea Bonaccorsi riprende e rilancia in maniera autorevole il dibattito sulla libertà di ricerca nelle discipline umanistiche e la polemica sui limiti della misurazione e della valutazione quantitativa nella realtà sociale, proponendo - questo il rilancio - degli elementi per una nuova teoria

    – Riccardo Pozzo

    Pool di scienziati per il piano clima

    IL DIBATTITO - Emerge la necessità di politiche più flessibili I nuovi target di Co2 mettono alle corde le centrali elettiche

    – Federico Rendina

    La corruzione? Rischia di uccidere l'impresa

    MESSA AL BANDO - Ci si aspetta dalle associazioni industriali una reazione della stessa forza di quella attuata nelle aree a infiltrazione mafiosa

    – di Giuseppe Soda

    Una vera riforma universitaria

    In Finlandia le nuove università nascono dalla fusione di atenei già esistenti. E' il caso della Aalto University: tre istituzioni, ciascuna delle quali con più di cento anni di storia alle spalle, hanno deciso di convergere in un unico soggetto per restare al passo con l'innovazione richiesta al sistema universitario. Helsinki School of Economics, University of Art and Design e Helsinki University of Technology hanno deciso volontariamente di cessare di esistere come atenei indipendenti per cr...

    – Gianluca Salvatori

    And the winner is...

    Per farsi un'idea degli orientamenti della ricerca finanziata dall'European Science Council ecco gli ultimi vincitori, divisi tra scienze umane e sociali e scienze fisiche e ingegneria.

    – Gianluca Salvatori

    Quantum computing italiano

    UNO DEI MIGLIORI fisici italiani, Giorgio Parisi, ha vinto il Royal Society and Académie des Sciences Microsoft European Science Award. Parisi, che è direttore del centro SMC (Statistical Mechanics and Complexity) dell'INFM-CNR e docente di teorie quantistiche all'Università Sapienza di Roma, ha vinto il premio che viene consegnato oggi a Parigi e - insieme a questo - anche 250 mila euro per la realizzazione di un progetto da lui coordinato. Come ha spiegato lo stesso Parisi: "Intendo realizzar...

    – Antonio Dini