Ultime notizie:

Europa.Come

    E' meglio uno Stato democratico o uno non democratico?

    Si legge spesso che il fenomeno migratorio che interessa nuovamente in questi anni recenti l'Europa contrapponga due poli: da una parte la Cristianità e dall'altra l'Islam. Ragionare per schieramenti omogenei - da una parte l'Europa e dall'altra l'Islam - porta però a banalizzare la questione dell'accoglienza. Tornando all'ampio sondaggio di Pew Research che abbiamo iniziato a raccontare qualche giorno fa su che cosa significa essere cristiani in Europa, emerge chiaramente che è difficile parlar...

    – Infodata

    Islam, cristianesimo e sciovinismo: le democrazie d'Europa

    Si legge spesso che il fenomeno migratorio che interessa nuovamente in questi anni recenti l'Europa contrapponga due poli: da una parte la Cristianità e dall'altra l'Islam. Ragionare per schieramenti omogenei - da una parte l'Europa e dall'altra l'Islam - porta però a banalizzare la questione dell'accoglienza. Tornando all'ampio sondaggio di Pew Research che abbiamo iniziato a raccontare qualche giorno fa su che cosa significa essere cristiani in Europa, emerge chiaramente che è difficile parlar...

    – Cristina Da Rold

    Crippa: «Allo studio un sistema di sanzioni per i venditori di energia scorretti»

    Con un occhio alla completa liberalizzazione del mercato elettrico, che dovrebbe andare a traguardo nel 2020, salvo ulteriori proroghe, annuncia un meccanismo di ammonizione-espulsione per i venditori che incorrono più volte in sanzioni dell'Antitrust. E sul percorso verso il deposito unico per le

    – di Celestina Dominelli e Carmine Fotina

    Londra, da capitale d'Europa a capitale d'Inghilterra?

    In attesa dello showdown sul voto in Parlamento sull'accordo raggiunto da Theresa May con la UE, una triste riflessione va fatta già da ora. Gli effetti di una Brexit preannunciata hanno già causato danni irreversibili all'economia e alla società britannica, comunque vadano le cose. A soffrire di più sarà d'altronde proprio Londra, che sul cosmopolitismo e l'apertura al mondo aveva costruito le basi del proprio successo, diventando la capitale virtuale d'Europa. Il rischio è che, nel peggiore sc...

    – Marco Niada

    Manovra, bocciatura sui decimali o sulle politiche?

    Due cose non vengono mai perdonate agli Stati membri Ue a Bruxelles: comunicare male le proprie decisioni politiche e non riuscire a fare le alleanze giuste. Il Governo giallo-verde sembra invece avere fallito entrambi gli obiettivi con la manovra bocciata dall'esecutivo comunitario. La cena tra

    – di Gerardo Pelosi

    Ue, la lezione attuale del secondo dopoguerra

    «Solo pensando all'Europa come a un tutto potremo risolvere i suoi problemi» confidò George Marshall ai propri collaboratori. Era il febbraio 1947 e il neo segretario di Stato stava volando da Mosca a Washington. «Mi sono reso conto - disse - che sapevamo come finire la guerra, ma non come per

    – di Gianni Toniolo

    Ambiguità o riforme: il dilemma per l'Europa

    Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo ( maggio 2019) hanno accelerato il dibattito sul futuro dell'Europa. Dopo Brexit, nessuno minaccia più di lasciare l'Unione europea (Ue). Costerebbe troppo e i vantaggi sarebbero incerti. Per dirla con Alberta Sbragia, politologa di Pittsburgh, gli

    – di Sergio Fabbrini

    Segnali di tregua sul rischio Italia Nell'ultimo mese giù i tassi a breve

    La strada del recupero resta lunga e in salita, ma dopo mesi di vendite a tappeto che hanno fatto impennare i tassi sull'intera curva dei rendimenti italiani, il mercato sembra avere più fiducia sull'Italia di quanta ne abbiano l'Europa e le agenzie di rating. Basti pensare che solo negli ultimi

    – di Alessandro Plateroti

1-10 di 1162 risultati