Ultime notizie:

Euromonitor International

    Più pet food italiano nelle ciotole cinesi: 15 i produttori autorizzati

    Più pet food italiano nelle ciotole di cani e gatti cinesi. Cresce da 5 a 15 il numero di produttori tricolori autorizzati all'esportazione verso la Repubblica Popolare Cinese di alimenti per animali da compagnia. Lo annuncia Assalco, l'associazione di settore, spiegando che i dieci nuovi impianti avevano presentato richiesta di autorizzazione nell'agosto 2019. Un risultato "fondamentale per il settore dell'export", comunicato ieri alle parti dal Ministero della Salute. L'approvazione, spiegano ...

    – Guido Minciotti

    L'export di bellezza archivia un anno da record

    Accelera la corsa della cosmetica made in Italy sui mercati mondiali, dove il 50% del make-up dei grandi marchi internazionali arriva già dai distretti italiani

    – di Marika Gervasio

    In Cina nel 2019 spesi 26 miliardi ? per gli animali domestici

    I cittadini cinesi residenti in aree urbane hanno speso quest'anno un totale di 202,4 miliardi di yuan (circa 26 miliardi di euro) per animali da compagnia come cani e gatti, una cifra in aumento del 18,5% su base annua. La stima è contenuta in un rapporto pubblicato in collaborazione tra Goumin.com e Pet Fair Asia. Secondo questo studio, nel 2019 il numero di cani e gatti domestici nelle città cinesi dovrebbe raggiungere quasi i 100 milioni, in crescita dell'8,4% rispetto a un anno fa. I propri...

    – Guido Minciotti

    Fido scopre la tecnologia: in Italia è boom di «pet wearable»

    In Italia sta crescendo in fretta una nicchia dell'Internet delle Cose che pochi conoscono: quella degli animali domestici. Il nostro è infatti il secondo Paese in Europa per numero di amici a quattro zampe, con 7,3 milioni di gatti e 7 milioni di cani, presenti nel 38,8% delle abitazioni (con picchi del 55% tra gli over 65)

    – di Enrico Marro

    Prada, stop alle pellicce dalla primavera 2020

    E' ufficiale: il gruppo Prada non utilizzerà più pellicce animali nella realizzazione di nuovi prodotti, succederà a partire dalle collezioni donna primavera-estate 2020 (nella foto, un'immagine della recente sfilata della collezione Resort 2020 di Prada, la politica fur-free verrà applicata a

    – di Giulia Crivelli

    Presente e futuro del turismo, tutte le tendenze. E la lentezza dell'Italia

    Pubblichiamo un post di Raffaello Zanini, fondatore del portale Planethotel.net. Laureato in urbanistica, assiste gli investitori del settore turistico alberghiero con studi di fattibilità, consulenza ai progettisti, selezione di opportunità -  A metà degli anni '80 il libro di John Naisbitt, Megatrends, divenne un bestseller mondiale, spesso citato in conferenze o articoli anche in Italia, perché per la prima volta illuminava in modo sistematico, e divulgativo, temi che si erano affacciati pre...

    – Econopoly

1-10 di 63 risultati