Ultime notizie:

Eurobank

    Borse, Londra svetta. Staffetta nel Ftse Mib: lunedì esce UnipolSai, entra Banca Generali

    Il rally di Natale galvanizza i listini nell'ultima seduta con l'indice Stoxx Europa 600 sui massimi storici. Il Ftse Mib, tornato al top da maggio 2018, nell'ultima settimana ha guadagnato il 2,9% con in testa la compagnia assicurativa (+6,4%) che dà l'addio al listino principale. Sul podio anche Snam e Terna

    – di Andrea Fontana ed Enrico Miele

    Grecia, maxi-rally sui mercati: ecco i titoli che hanno fatto +300%

    Rendimenti e spread dei bond greci ai minimi storici dopo la vittoria del centro-destra ma è da mesi che il mercato azionario e obbligazionario greco sta mettendo a segno performance da record. Ecco perché e quali sono i titoli che hanno guadagnato di più.

    – di Andrea Franceschi

    Cerved, Dobank e Pimco in corsa per il maggiore servicer di Npl della Grecia

    E' nella fase finale la vendita di Eurobank Financial Planning Services Sa (Eurobank FPS), la piattaforma di gestione degli Npl interamente posseduta dal gruppo bancario Eurobank, uno dei maggiori istituti greci. Il servicer, che gestisce circa 18-20 miliardi di Npl, ha visto le offerte di diversi soggetti. Ma alle battute finali, secondo le indiscrezioni, sarebbero rimasti soltanto due contendenti: una cordata formata da Cerved, Bain Capital e Elliott da una parte, e il gruppo Pimco dall'altra. ...

    – Carlo Festa

    Moody's: svolta in Grecia, la Banca del Pireo vende a Bain capital per la prima volta NPE corporate con garanzie immobiliari

    Mentre la Cancelliera tededesca Angela Merkel ammonisce l'Italia su come evitare le fughe in avanti della Grecia e di seguire invece solo il suo lieto fine la Banca del Pireo ha annunciato di aver stipulato un accordo con Bain Capital Credit per la vendita di un portafoglio di 1,95 miliardi di euro di NPE (non-performing and denounced corporate credit exposures) con garanzie immobiliari per un corrispettivo di 432 milioni di euro. La vendita per l'agenzia di rating Moody's è positiva per la Banc...

    – Vittorio Da Rold

    La lavanderia globale dei capitali sporchi della Russia passa per la Lettonia

    La Lettonia è un problema. Il ventre molle dell'area euro. Cavallo di troia usato dalla Russia per far entrare miliardi di dollari di denaro sporco nel club dei paesi che contano. I miliardi delle élite russe, oligarchi che possiedono gruppi legati ai settori delle infrastrutture, delle

    – di Riccardo Barlaam

    Banche greche, l'adozione dell'Ifrs 9 faciliterà la vendita di parte dei 95 mld di sofferenze

    Atene e il governo del premier Tsipras proseguono nel difficile percorso verso il ritorno alla normalità e al recupero della sovranità finanziaria dopo nove anni di crisi del debito sovrano. Lo scorso mercoledì le quattro principali banche greche tra cui Piraeus Bank (secondo l'agenzia Moody's Caa2 stabile, caa2), Banca nazionale di Grecia (Caa2 positivo, caa2), Alpha Bank AE (Caa3 positivo, caa2), Eurobank Ergasias (Caa3 stabile, caa2) e Attica Bank (Caa3 stable, caa3) hanno rilasciato i...

    – Vittorio Da Rold

    Fmi: non serve revisione della qualità degli asset delle banche greche

    Le azioni delle banche greche sono salite bruscamente dopo che un rappresentante del Fmi ha affermato che non c'era bisogno di una «piena revisione» della qualità degli asset delle banche del paese, suggerendo che gli stress test della Bce potrebbero realizzare lo stesso obiettivo. La banca del

    – di Vittorio Da Rold

    Spagna, Portogallo, Grecia: ecco dove scricchiola l'Ue del credito

    Bernard De Longevialle, managing director financial institutions di Europa e Medioriente di S&P ieri ha assicurato che non c'è alcun rischio di contagio per il sistema bancario spagnolo dalla crisi del Banco Popular, a maggior ragione nel caso in cui il Santander rilevasse l'istituto di credito

    – di Marco Ferrando

    Borse, Parigi ai massimi dal 2008. Atene +3% dopo accordo con creditori

    Chiusura in allungo per le Borse europee che, nonostante un andamento piatto di Wall Street, hanno trovato forza nel pomeriggio dagli acquisti su tlc, tech e utility per terminare le contrattazioni sui livelli massimi di giornata. Se Madrid è stata la migliore (+1% grazie ai bancari), Parigi ha

    – di F. Carletti e A.Fontana

1-10 di 170 risultati