Ultime notizie:

Euridice

    Che tempo fa al cinema? Riflessioni in tempo di sospensione

    Nuove frontiere. La tecnologia ha dato la possibilità ai registi di creare finti piani sequenza, le serie tivù hanno liberato i film dalla durata standard, permettendo la sperimentazione L'America dello showbiz ai tempi del Covid non ha perso un minuto. Visto che il cinema e la televisione sono arti collettive, il rifugio è stato internet. Così gli stand-up comedians hanno cominciato a riprodurre gag nel perimetro del salotto: Jim Gaffigan ha traslocato su Youtube le cene di famiglia; Sam Morri...

    – Cristina Battocletti

    L'Italia che lotta per non sparire

    E nei miei ricordi di bambina, quei giorni, con i turisti nelle strade, gli artisti nelle case e quelle figure che prendevano forma sui muri – il centauro di Omar Galliani, Orfeo ed Euridice di Dante Pelagatti, la tauromachia di François Lamore – coincidono con i «luoghi perfetti dell'infanzia», per citare Salvatore Quasimodo.

    – di Raffaella Calandra

    «Burning» infiamma anche il migliore Murakami

    Nel weekend in sala spazio al potente lungometraggio di Lee Chang-dong e all'attesissimo «C'era una volta a? Hollywood» di Quentin Tarantino

    – di Andrea Chimento

    Calabria: la mappa dei festival estivi tra musica, arte e cinema

    Non c'è solo turismo da spiaggia, sagre di paese e processioni. C'è una Calabria di borghi antichi, di villaggi di pescatori e parchi naturali ad alta quota che fanno musica, cinema, arte, letteratura: non basterebbe l'estate intera ad andar per festival e rassegne in tutta la regione

    – di Donata Marrazzo

    Peccati d'omissione

    Poffarbacco, capita che nei 500 anni dalla morte di Leonardo - ad Amboise, il 2 maggio 1519, a 67 anni, età ben superiore alla media di allora - rimanga chiusa al pubblico nel castello di Vigevano la "Leonardiana", bella mostra  ricca di informazioni e analisi su vita, opere, manoscritti e

    Esce la seconda parte di «Loro»: Sorrentino «interpreta» Berlusconi, tra manie di grandezza e fragilità

    ? E' ancora una canzone napoletana a introdurre la seconda parte di Loro, il film di Paolo Sorrentino ispirato alla vita di Berlusconi, nelle sale dal 10 maggio. La macchina da presa scopre il corpo nudo di una donna a gambe aperte sull'angolo di una piscina: è quello di Tamara (Euridice Axen), intenta a depilare le parti intime mentre il figlio le spara addosso l'acqua di una pistola giocattolo. La madre gli risponde a male parole, senza i filtri e la tenerezza che sarebbero dovuti a un bambino...

    – Cristina Battocletti

    Sorrentino «interpreta» Berlusconi, tra manie di grandezza e fragilità

    E' ancora una canzone napoletana a introdurre la seconda parte di Loro, il film di Paolo Sorrentino ispirato alla vita di Berlusconi, nelle sale dal 10 maggio. La macchina da presa scopre il corpo nudo di una donna a gambe aperte sull'angolo di una piscina: è quello di Tamara (Euridice Axen),

    – di Cristina Battocletti

1-10 di 48 risultati