Ultime notizie:

Ethan Zuckerman

    Oltre le fake news: il public remit degli intermediari digitali

    Il dibattito sulle fake news ha mostrato i limiti di un'opinione pubblica italiana confusa da troppe dimensioni (critiche interne alla politica, debolezze del nostro sistema media e una scarsa consapevolezza storica della questione), ma ha avuto il pregio di spingere all'interno dell'agenda pubblica l'attenzione sul rapporto tra qualità dell'informazione e qualità della democrazia. Le opinioni sono tante, in particolare ai due estremi della questione. A monte, si evidenzia la radice sociale e ...

    – Damien Lanfrey

    Media e piattaforme con senso civico

    Là dove non arrivano i media tradizionali, ci pensano piattaforme e strumenti open-source e gratuiti pensati prima di tutto per informare il cittadino. Pensati per risolvere problemi più che per aggregare persone, i media civici si confermano come uno dei più vivaci laboratori per la progettazione e il test di tecnologie e interazioni che un giorno potrebbero venire adottati anche dai media mainstream più lungimiranti o da governi e amministrazioni locali. Un esempio è Deepstream, una piattafor...

    – Guido Romeo

    La net neutrality che divide l'Africa

    Il principio della net neutrality, secondo cui ogni servizio e contenuto online dovrebbe essere trattato allo stesso modo, senza preferenze in termini di accesso diversificato per costo, velocità e disponibilità, è al centro di un dibattito internazionale da diverse settimane. I suoi oppositori ritengono che la creazione di una corsia preferenziale, per distribuire contenuti tramite servizi aggiuntivi a pagamento, sia un modo per offrire un servizio migliore al cliente, anche nei paesi in via d...

    – Donata Columbro

    Ethan Zuckerman. Rewire. Domani a Perugia

    Connessi, contaminati, cosmopoliti. Gli esseri umani dell'epoca della rete stanno sperimentando una condizione inedita dal punto di vista dell'accessibilità delle informazioni, delle persone, dei luoghi di acculturazione. Ma questo non significa che si comprendano meglio tra loro. Internet non una macchina che garantisce l'emergere automatico di una grande cultura cosmopolita. Come combattere il rischio che gli esseri umani continuino a proiettare sul nuovo scenario globale le loro antiche divis...

    – Luca De Biase

    Presente e passato dei nuovi esploratori

    Emozione, certo. Il palazzo del MediaLab è un monumento alla storia del futuro. Arrivando a piedi dalla strada centrale di Cambridge, Massachussetts,

    – di Luca De Biase

1-10 di 18 risultati