Ultime notizie:

Età pensionabile

    Il discorso del presidente del Consiglio Giuseppe Conte

    Davos - Signori e Signore,Grazie per l'opportunità di parlare ad una platea così illustre.Le molte sfide internazionali di fronte a noi, come il protezionismo, i flussi migratori, il cambiamento climatico, le persistenti crisi internazionali, ci spingono a concentrarci sulle complesse dinamiche che

    Pensioni dopo il decreto, ecco come ottenere l'assegno nel 2019

    Sono quattro i "piatti forti" in tema previdenziale del decretone varato dal Governo: quota 100 (sperimentale per tre anni), blocco dell'aumento dell'aspettativa di vita per le pensioni anticipate, proroga dell'Ape sociale e di opzione donna. Il provvedimento arriva dopo che la manovra ha stanziato

    – di Francesca Barbieri

    La fiducia, dal basso, decisiva per la crescita. E invece cola a picco

    La Banca d'Italia ha stimato nel Bollettino Economico pubblicato venerdì scorso una crescita economica negativa (-0,1%) nel quarto trimestre 2018. Siamo passati da un 2017 positivo (+1,5%), ai primi due trimestri del 2018 ancora positivi, poi le aspettative si sono invertite (il terzo trimestre si era chiuso con -0,1%; l'Ocse ha registrato che l'Italia è l'unico paese dell'Eurozona in cui il tasso di occupazione è calato nel III° trimestre). Il combinato disposto del rallentamento del commercio ...

    – Beniamino Piccone

    Mercato del lavoro, come è cambiato e chi può trovare un buon posto

    C'è un prima e c'è un dopo, nel mercato del lavoro dell'eurozona, con il 2008 a far da spartiacque per la semplice ragione che in quel momento si è verificata una crisi internazionale. Un utile pretesto, a ben vedere. Il prima e dopo, nella nostra storia, dipende infatti, almeno altrettanto, dal tempo che è trascorso fra il 1999 e il 2008, ossia il prima, e il 2013 e il 2018, che rappresenta il dopo. Un arco di vent'anni nei quali si è verificato un sostanziale invecchiamento della popolazione, ...

    – Maurizio Sgroi

    Ecco che cosa accomuna e che cosa divide M5S e gilet gialli

    (Articolo tratto da www.lavoce.info)Un conveniente alleatoNon si fermano in Francia le proteste del movimento dei gilet gialli. Nonostante i (pochi) punti su cui ha ceduto il governo di Emmanuel Macron, le rivendicazioni continuano a infervorare le piazze, che chiedono a gran voce le dimissioni del

    – di Mario Lorenzo Janiri

    Pensioni, tutto quel che è bene sapere prima dell'ennesima "riforma"

    In dicembre, mentre i tecnici governativi erano impegnati nella confezione di "quota 100", lo sbandierato primo passaggio per il "superamento della riforma Fornero", uno dei nostri massimi esperti di previdenza, il professor Sandro Gronchi, completava un saggio sulle prospettive del sistema

    – di Davide Colombo

    Un pagherò e un cabriolet

    Un pagherò e un cabriolet. Il lessico del gioco d'azzardo si adatta bene alla bozza di decreto legge su reddito di cittadinanza e quota 100. Se non cambierà all'ultimo minuto resterà un testo che oscilla tra mistificazione del principio di realtà (in tema previdenziale) e velleitarismo (in tema di

    – di Alberto Orioli

    Il lavoro, le tasse, gli studi interrotti: tutte le ingiustizie che pesano sulle famiglie "orfane" (e le donne che vogliono cambiare le cose)

    "Complimenti per la promozione". Se lo dici a una vedova, può capitare che ti risponda che non sa se le è convenuto. Perché una legge del 1992 stabilisce il cumulo fra la pensione di reversibilità del marito e lo stipendio di chi lavora, così a molte conviene restare part time, "cioè l'ultimo anello della catena, il più debole", spiega Manola Tegon, funzionaria del settore ICT e Agenda Digitale della Regione Veneto (al centro nella foto). Una delle tre donne che - poco più di due anni fa - r...

    – Barbara Ganz

    Non cambia la ricetta economica sovranista: meno tasse, più spesa

    Per riassumere le politiche economiche dell'ampia e variegata galassia dei partiti populisti europei torna utile un vecchio slogan sessantottino: «Vogliono tutto e subito», afferma Giuseppe Bertola, professore di Economia politica all'Università di Torino e coautore del report "Economia del

    – di Michele Pignatelli

1-10 di 2679 risultati