Ultime notizie:

Ester Viola

    Lasciarsi ai tempi dei social network e altre cose che mi ha insegnato @esterviola_

    Qualcuno dica a Lev Tolstoj che si sbagliava: non è vero che "ogni famiglia infelice è infelice a modo suo". Se non ci credete andate a leggere "L'amore è eterno finché non risponde", il primo libro di Ester Viola: scoprirete che siamo tutti infelici allo stesso modo, che ogni lasciante è fastidiosamente di buon umore e che ogni lasciato è imbarazzantemente privo di lucidità mentale. Se, quando le cose ci vanno bene, ci piace pensare di essere unici o quanto meno speciali (in fondo Jovanotti ci ...

    – Francesca Milano

    Baci dalla provincia*

    Sull'ultimo numero di IL c'è un bell'articolo di Ester Viola su Adele. Dopo averlo letto mi sono finalmente decisa a guardare su Youtube il video di Hello. E qui faccio una piccola ammissione: finora non lo avevo ancora guardato perché mi dava fastidio vederla dimagrita. Ma questo è un altro discorso. Quello che invece volevo dire è che ho visto il video e ascoltato la canzone, e ci ho trovato dentro una cosa che mi ha fatto pensare ai Baustelle, a Calvino e un pochino anche a me, che vengo da u...

    – Francesca Milano

    Piange il telefono di Adele (e pure noi)

    28 milioni di volte. Sono le visualizzazioni del singolo di Adele - Hello - il giorno dell'uscita. Per gli altri record la data è il 20 novembre: promette lacrime A-side tutto l'album.

    – Ester Viola

    Un disturbo, la sua serie: manuale minimo di autocura

    Da qualche anno l'Oxford Dictionary serve solo a ufficializzare guai: dopo selfie, sentiment analysis e mansplain, è entrato in catalogo anche binge watching, il vizio di stare per ore al buio soli con una serie tv. Il vocabolario è sempre l'ultimo a rassegnarsi: se esiste la parola vuol dire che

    – Ester Viola

    Stroncatura preventiva di questo numero

    Altre 140 pagine di fuochi d'artificio grafici e verbali per dire, in sostanza: «Non hanno il pane? Dategli la banda larga! E poi, già che ci siete, sostituiteli anche con dei robot».Ma no, sto esagerando. Perché il numero di novembre è sportivo nel doppio senso della parola. Cioè non solo nel

    – Arianna Giorgia Bonazzi

    Elle Fanning e il tempo dei Trans-teenager

    Le discussioni d'autunno sono già confezionate e a tema unico, resta solo da aspettare l'uscita di tre film. A fine settembre (negli Usa) c'è Stonewall di Roland Emmerich, la storia del movimento LGBT - il 1969, l'inizio. Poi The Danish Girl di Tom Hooper (27 novembre, sempre negli Usa), anteprima

    – Ester Viola

    Questo è il ballo di Cookie

    Stando a internet, nei nuovi episodi di Empire - negli Usa dal 23 settembre, da noi su Fox Life dal 21 ottobre - a fare da guest star c'è mezza America. Nel fantacast: Denzel Washington, Beyoncé, Kanye West, Mariah Carey, Eminem e Oprah Winfrey. Ma l'importante è che ci sia lei, Taraji P. Henson (a

    – Ester Viola

    La serie sui reality: UnREAL tv

    Il peggio (in televisione) deve ancora venire.Il peggio si chiama UnREAL, ed è una serie tv sugli autori di reality show. Tradotto in italiano: una fiction sulle De Filippi d'America.Ai carrierismi (con avventure sentimentali) della redazione fa da sfondo una specie di Uomini e Donne incattivito:

    – Ester Viola

    Scienza, genio, Harvard. Una cronistoria

    Natalie Portman ha poco più di trent'anni e nessuna intenzione di passare alla storia del cinema come un'Angelina Jolie (molto bella) o una Sofia Coppola (semibrava).

    – Ester Viola

1-10 di 33 risultati