Ultime notizie:

Esami di maturitÓ

    Scuola, dove "nascono" i diplomati con 100 e lode?

    Alla fine degli esami di maturitÓ manca ormai poco, varrebbe la pena chiedersi quanto siano utili queste prove e se davvero i risultati rispecchino le competenze dei ragazzi. Come sempre, conviene intanto partire dai dati. Secondo i numeriádel ministero, nel 2016-2017 in totale poco pi¨ dell'1% dei ragazzi ha completato l'esame di maturitÓ ottenendo 100 e lode - il voto massimo. Da una regione all'altra per˛ i risultati variano moltissimo, e il solo essere nati in un luogo o in un altro rende p...

    – Davide Mancino

    Come cambiano i voti alla MaturitÓ: ecco i dati del ministero

    Aumentano i pi¨ bravi, e anche i meno bravi - per forza di cose si rimpicciolisce allora il gruppo che sta nel mezzo. L'estrema sintesi di come cambia il panorama dei voti all'esame di maturitÓ, secondo i datiádel Ministero, Ŕ questa. Se prendiamo solo quelli che sono arrivati al 100 e lode, il risultato massimo, la Puglia era nel 2015/2016 la regione in cui ne sono stati registrati di pi¨, e ha conservato il proprio primato anche lo scorso anno. Lý poco pi¨ del 2,5% degli studenti ha ottenuto ...

    – Davide Mancino

    Scuola, dove "nascono" i diplomati con 100 e lode? Il senso dell'esame di maturitÓ

    Alla fine degli esami di maturitÓ manca ormai poco, varrebbe la pena chiedersi quanto siano utili queste prove e se davvero i risultati rispecchino le competenze dei ragazzi. Come sempre, conviene intanto partire dai dati. Secondo i numeriádel ministero, nel 2016-2017 in totale poco pi¨ dell'1% dei ragazzi ha completato l'esame di maturitÓ ottenendo 100 e lode - il voto massimo. Da una regione all'altra per˛ i risultati variano moltissimo, e il solo essere nati in un luogo o in un altro rende p...

    – Davide Mancino

    Cronache dal Salone del Libro/2

    Francesca la incontro sull'ascensore trasparente del Meridien che ci ospita qui al Lingotto, e ci faccio una passeggiata insieme. Oggi Francesca è una dirigente della Rizzoli libri; è bionda, bellissima, vulcanica e costantemente imbarazzata. Avete presente Mary, il personaggio di Diane Keaton in Manhattan di Woody Allen? Ecco. Il fatto è che nel 1987 lei faceva la quarta ginnasio al Parini, insomma, era una "quartina", mentre io, grandone, sudavo sugli esami di maturità. Ben...

    – roberto moroni