Ultime notizie:

Eritrea

    Cooperazione, nel 2018 fondi un calo ma l'obiettivo 2030 è lo 0,7% del Pil

    Cooperazione internazionale a due velocità. Una più lenta e una che, stando alle indicazioni fornite da esponenti di primo piano del governo Conte, dovrebbe registrare un'accelerazione, in quanto settore destinato ad acquisire un ruolo sempre più rilevante, anche come strumento di stabilizzazione

    – di Andrea Carli

    L'economia aperta trova casa all'Equatore

    Con la ratifica del parlamento di Banjul, a inizio aprile, il Gambia è diventato il ventiduesimo Paese ad approvare l'adesione al blocco commerciale unico, il più grande del mondo: grazie al sì gambiano, l'Afcfta (Africa continental free trade agreement) raggiunge, a poco più di un anno dalla sua

    – di Gabriele Carrer

    Megalopoli africane: le conseguenze del boom demografico

    Nei prossimi anni l'Africa sarà il continente con il più alto tasso di crescita dei centri urbani. Si stima che, entro il 2050, le città africane raccoglieranno 950 milioni di cittadini in più rispetto agli attuali. La fonte è Africapolis, uno studio promosso dal Sahel and West Africa Club (SWAC) in collaborazione con e-geopolis.org. Il progetto Africapolis è iniziato nel 2008, con il sostegno dell'Agenzia francese per lo sviluppo (AFD), e si sviluppa grazie a regolari finanziamenti da parte dei...

    – Infodata

    Formazione italiana per le filiere agricole di cinque Paesi africani

    Sono 51 le imprese dei settori ortofrutta e caffè di Etiopia e Mozambico già coinvolte nella prima parte del programma Lab Innova for Africa dell'Ice. Alle aziende della filiera agricola e agri-food il progetto, realizzato in collaborazione con i docenti della Faculty Ice, l'Agenzia italiana per la

    – di Roberta Miraglia

    Conseguenze del boom demografico africano. Le nuove megalopoli

    Nei prossimi anni l'Africa sarà il continente con il più alto tasso di crescita dei centri urbani. Si stima che, entro il 2050, le città africane raccoglieranno 950 milioni di cittadini in più rispetto agli attuali. La fonte è Africapolis, uno studio promosso dal Sahel and West Africa Club (SWAC) in collaborazione con e-geopolis.org. Il progetto Africapolis è iniziato nel 2008, con il sostegno dell'Agenzia francese per lo sviluppo (AFD), e si sviluppa grazie a regolari finanziamenti da parte dei...

    – Filippo Mastroianni

    Il Monte degli Ulivi ai Neocatecumenali per 5 milioni di euro

    Mezzo ettaro. Esattamente 5.173 metri quadrati. Con l'aggiunta di un piccolo fabbricato ad un piano di una sessantina di metri, in pietra. Un terreno sassoso con qualche pianta qua e là. Ma adagiato sulla montagna più famosa della storia dell'uomo. E con una vista spettacolare sulla città più

    – di Carlo Marroni

    Castelnuovo di Porto, nessuna lista di partenza. L'Italia solidale si mobilita

    Cara di Castelnuovo di Porto, terzo giorno di trasferimenti. Transenne, bandiere con le sigle sindacali, forze dell'ordine: i migranti sono in fila davanti a due pullman. Valigie, buste e cartoni sono già nella stiva. Destinazione sconosciuta. Quelli che partono sono una sessantina. Ieri ad andare

    – di Donata Marrazzo

    Migranti, ecco che cosa chiede l'Italia all'Ue sui ricollocamenti

    Qualcosa si sta muovendo sul dossier europeo dei migranti ma ci sono ancora troppe difficoltà a Bruxelles e tra i vari Stati membri perché si trasformino in atti concreti il principio di "responsabilità condivisa" concordato dai 28 nel vertice del giugno 2018. L'emergenza dei 49 migranti salvati

    – di Gerardo Pelosi

1-10 di 342 risultati