Ultime notizie:

Erik Brynjolfsson

    L'Italia hi-tech cerca 45mila tecnici ma non li trova

    «Non c'è mai stato, nella Storia, un momento migliore per essere un lavoratore con competenze speciali e la giusta formazione: con le tecnologie oggi disponibili, queste persone possono creare e attrarre valore in ogni campo». Erik Brynjolfsson e Andrew McAfee, studiosi del «Center for digital

    – di Antonio Larizza

    I vantaggi dei beni digitali nel Pil, quanto può pesare la rivoluzione?

    L'autore di questo post è Massimo Famularo, investment manager esperto in crediti in sofferenza (Npl) - Un gruppo di ricercatori del MIT ha proposto una metodologia per includere nel PIL i benefici derivanti dai beni digitali gratuitamente disponibili per i consumatori. Secondo la loro stima i guadagni di benessere potrebbero aggiungere alla crescita del prodotto, così rettificata, fino allo 0,11% all'anno. *** Nei circa 100 anni di vita della contabilità nazionale, il Prodotto Interno Lordo, a...

    – Econopoly

    Un fantasma su Davos, la proposta Ocasio per aliquota marginale al 70% per i super-ricchi Usa

    Un fantasma si è aggirato sul World economic forum di Davos. Lo spettro della proposta  lanciata qualche settimana fa di una tassa per i super ricchi dalla giovane neo deputata democratica di New York Alexandra Ocasio-Cortez, che in un'intervista tv ha proposto un'aliquota del 70% su chi guadagna oltre 10 milioni di dollari l'anno. Attualmente negli Stati Uniti, l'aliquota marginale più elevata è del 37%, che ha effetto sul reddito di oltre 510.300 dollari per le persone fisiche e 612.350 dollar...

    – Vittorio Da Rold

    Google, l'antitrust e le ragioni del mercato

    E' per l'entità della multa che il caso Google-Android è eccezionale e prende i titoli: in realtà è solo l'ultimo di una serie. Questa inizia, Mario Monti commissario alla concorrenza, con il caso Microsoft-Media Player, esso pure bundling di un'applicazione con un sistema operativo; segue la

    – di Franco Debenedetti

    Facebook in valore d'uso

    La ricerca degli economisti Erik Brynjolfsson, Felix Eggers e Avinash Gannamaneni pubblicata su Nber sul valore dei servizi internet pone questioni piuttosto generali. Gli autori hanno predisposto un esperimento nel quale offrono denaro in cambio di certi comportamenti e in un recente paper danno conto del fatto che il 20% degli americani interpellati rinuncerebbe a Facebook per un mese in cambio di un dollaro mentre il 50% rinuncerebbe per 50 dollari al mese. Come è noto agli economisti, esiste...

    – Luca De Biase

    Quanto pagheresti per continuare a usare Google? La (sorprendente) risposta

    L'ultimo datagate esploso nel ventre di Facebook ha riacceso una discussione mai risolta, quella relativa alla gratuità dei servizi online. Una delle conclusioni più ricorrenti è la seguente: se un prodotto altamente tecnologico è gratuito, allora l'utente stesso è il prodotto. E questo, in estrema

    – di Biagio Simonetta

    Il lavoro ai robot? Formazione e intelligenza emotiva per fermare l'invasione

    L'autore del post è Stefano Denicolai, professore di Innovation Management e responsabile del Master in International Business and Entrepreneurship, Università di Pavia - Sei operatore finanziario o commercialista? Radiologo? Forse farmacista o saldatore specializzato? Bene, entro 5 anni perderai il tuo posto di lavoro: saranno le macchine a portartelo via. Quantomeno c'è chi sostiene qualcosa di simile. Proviamo tuttavia ad approfondire la questione prima di fare un salto al Caf. Il World Eco...

    – Econopoly

    Lettere sull'innovazione. Leggendo McAfee e Brynjolfsson

    Caro De Biase, in questi giorni sto leggendo il libro di Andrew McAfee e Erik Brynjolfsson "Machine, Platform, Crowd: Harnessing Our Digital Future". Una delle loro tesi è che abbiamo superato la fase in cui usavamo i computer solo per raccogliere e analizzare dati, demandando alla fine le decisioni agli esperti umani: ora abbiamo la possibilità di demandare molte decisioni - grazie a big data, machine learning etc - alle "macchine" che arrivano a soluzioni spesso migliori (per esempio non essen...

    – Luca De Biase

    Macchine gestite dall'uomo che così sposta il limite

    Caro De Biase,in questi giorni sto leggendo il libro di Andrew McAfee e Erik Brynjolfsson "Machine, Platform, Crowd: Harnessing Our Digital Future". Una delle loro tesi è che abbiamo superato la fase in cui usavamo i computer solo per raccogliere e analizzare dati, demandando alla fine le decisioni

    – di Luca De Biase

1-10 di 38 risultati