Ultime notizie:

Erasmo da Rotterdam

    Mario che fa il barbiere e conosce se stesso

    Oltre alla musica mi piace la lettura, i libri di filosofia, i libri di profondità, quelli che scrutano, in questo momento come puoi vedere sulla scrivania ci sono il Tao della fisica, Erasmo da Rotterdam, Sri Aurobindo.

    – Vincenzo Moretti

    Lutero e il macigno della successione apostolica

    Lo scorso anno si è molto parlato di Martin Lutero. Innanzitutto ricorrevano i 500 anni dell'affissione delle 95 tesi alla porta della chiesa del castello di Wittenberg, riguardanti il potere delle indulgenze. L'attuale pontefice e, in seguito, alcuni prelati appartenenti alle alte gerarchie della

    – di Armando Torno

    Abbreviate, abbreviate qualcosa resterà

    Alessandro Manzoni, uomo da non sprecare tempo e inchiostro, indirizzava al Fauriel lettere anche di otto o nove pagine. Nei tempi nostri dominati dall'ossessione o dalla costrizione alla velocità nello spazio e nel tempo, una email non supera le dieci righe ed è destinata a durare lo spazio di un

    – di Carlo Carena

    Abbreviate, abbreviate qualcosa resterà

    Alessandro Manzoni, uomo da non sprecare tempo e inchiostro, indirizzava al Fauriel lettere anche di otto o nove pagine. Nei tempi nostri dominati dall'ossessione o dalla costrizione alla velocità nello spazio e nel tempo, una email non supera le dieci righe ed è destinata a durare lo spazio di un

    – Carlo Carena

    Rotterdam, l'elogio della follia

    Cinquemila volumi e spazi interattivi. La biblioteca pubblica di Rotterdam ha appena inaugurato 'Erasmus Experience', una mostra permanente dedicata a Erasmo (1466-1536), l'umanista più famoso d'Olanda. La mostra, che si ispira ai principi filosofici di dialogo e confronto, permette ai visitatori

    – di Arianna Garavaglia

    La dinastia Brueghel alla Venaria di Torino: il valore della loro opera

    E' considerato il primo artista della storia ad aver catturato in un dipinto ad olio la neve che cade. Di certo Pieter Bruegel il Vecchio è stato il primo artista di una dinastia che ha attraversato due secoli creando un vero e proprio "brand", i Brueghel, a cui la Reggia di Venaria di Torino dedica

    – di Silvia Anna Barrilà

    Tutto è comunicazione: l'ars retorica e la leadership del XXI secolo

    L'introduzione più efficace all'importanza della comunicazione non può non essere essa stessa un atto di comunicazione efficace e coinvolgente. Ho quindi pensato di costruire una riflessione sul tema usando una selezione molto meditata di aforismi (fulminei corto circuiti linguistici e mentali, secondo la definizione di Franco Volpi), ideati e pronunciati da persone illuminate e autorevoli. Infatti: Ci vuole una grande abilità a racchiudere tutto in poco spazio (Seneca, Lettere a Lucilio) Inoltr...

    – Andrea Granelli

    Un medico in salute

    Il più prolifico scrittore dell'antichità non fu un poeta sfaccendato o un presuntuoso maestro di scuola, bensì un medico alle prese con la sua professione, che aborriva le chiacchiere retoriche «simili ai gracchi e ai corvi» e prestava cura e attenzione «solo alla verità». Si calcola che Galeno

    – di Carlo Carena

    Né con Roma né con Lutero

    Il dialogo Ciceronianus di Erasmo fu pubblicato a Basilea nel marzo del 1528; l'anno dopo ne comparvero altre due edizioni e una quarta nel '30. Un immediato successo, come in genere accadeva a tutti gli scritti del grande umanista olandese, maestro delle bonae litterae in ogni angolo d'Europa. Lo

    – di Massimo Firpo

    Né con Roma né con Lutero

    Il dialogo Ciceronianus di Erasmo fu pubblicato a Basilea nel marzo del 1528; l'anno dopo ne comparvero altre due edizioni e una quarta nel '30. Un immediato successo, come in genere accadeva a tutti gli scritti del grande umanista olandese, maestro delle bonae litterae in ogni angolo d'Europa. Lo

    – Massimo Firpo

1-10 di 42 risultati