Ultime notizie:

Equinox

    Il fondo Whitebridge in trattativa sui pistacchi di Bronte

    Discussioni alla fase conclusiva per trovare un nuovo partner di maggioranza per il gruppo Antichi sapori dell'Etna, azienda nota per il marchio Pistì e per i famosi pistacchi di Bronte. Secondo indiscrezioni, sarebbe infatti in trattativa il gruppo finanziario Whitebridge. Sul processo, nei mesi passati, si erano alternati altri private equity come Hyle Capital, Oaktree ed Equinox. Le ultime offerte sarebbero state consegnate all'advisor Vitale nelle scorse settimane e proprio Whitebridge (...

    – Carlo Festa

    Per i pistacchi di Bronte 4 private equity in corsa

    Va alle battute finali il processo competitivo per trovare un nuovo partner, probabilmente di maggioranza, per il gruppo Antichi sapori dell'Etna, azienda nota per il marchio Pistì e per i pistacchi di Bronte. Si sarebbe infatti sfoltito il numero dei potenziali interessati, tra i quali ci sarebbero quattro gruppi finanziari: tra i quali Hyle Capital, Oaktree, Equinox e un altro player finanziario. Al lavoro c'è, secondo i rumors, l'advisor Vitale. Il gruppo di Bronte è stato fondato una ven...

    – Carlo Festa

    Clessidra torna in campo per Femar, vini dei Castelli Romani

    Il settore del vino torna nel radar dei private equity. Così, dopo l'acquisizione di Botter, rispunta il  gruppo finanziario Clessidra su Femar, produttore laziale di vini sul quale è in corso, dallo scorso anno, un processo di vendita gestito dall'advisor Mediobanca. Femar è un'azienda nata negli anni Venti, grazie all'iniziativa imprenditoriale della famiglia Mergè. Armando Mergè, negli anni Settanta, ha poi reso sempre più diffuso  il marchio, nato nei territori di Frascati. In pochi anni la...

    – Carlo Festa

    Piattaforma del vino da 500 milioni per Clessidra: in corsa su Botter e Femar

    Una piattaforma del vino da 400-500 milioni di euro. E' questa l'operazione che il fondo di private equity Clessidra, uno dei maggiori operatori del settore, sta per lanciare appena verrà definita una delle esclusive che ha attualmente in corso per rilevare aziende del settore. Clessidra continua infatti a trattare l'acquisizione di Botter, operazione che è stata momentaneamente congelata a un passo dalla meta a causa di un'inchiesta della magistratura sul vino contraffatto di un fornitore pugli...

    – Carlo Festa

    I private equity sul vino: per Femar è sfida tra Equinox e Aksia

    Si tratta di un settore anti-ciclico in quanto il vino, nel bene o nel male, si beve sempre: soprattutto in epoca di lockdown, quando gli unici a restare aperti sono i supermercati. Sarà per questo motivo che le aziende del settore continuano ad essere sotto osservazione dei fondi di private equity. Uno dei dossier che sta circolando in modo più deciso è quello sul gruppo laziale Femar Vini, azienda sulla quale è in corso un'asta gestita da Mediobanca. Femar, che genera 11 milioni di Mol, h...

    – Carlo Festa

    Saviotti, il 78enne ex mago dei crediti della Comit a cui in tanti ora chiedono di rientrare in campo

    "Se non avessi avuto l'aiuto di Andrea Orcel di Ubs e di Alberto Nagel di Mediobanca, al Banco Popolare non saremmo mai riusciti a portare a casa l'aumento di capitale che Bce in pochi giorni ci chiese di far salire a un miliardo", confido' a un collaboratore l'allora amministratore delegato del Banco Popolare Pierfrancesco Saviotti. E' vero, confermano tuttora molti osservatori, ma e' altrettanto certo anche l'opposto: se Orcel e Nagel garantirono in poche ore l'extra aumento al Banco fu propr...

    – Alessandro Graziani

    Se ne va un pezzo del private equity italiano, scompare Salvatore Mancuso

    Se ne va un rappresentante storico del private equity italiano: Salvatore Mancuso. Fondatore del fondo Equinox, era uno dei decani del settore, agli albori quando ancora il private equity era mestiere per pochi eletti, ai tempi di Jody Vender e dei fratelli Tazartes. Nato a Sant'Agata di Militello nel 1949, Mancuso nel 1970 inizia la carriera in Sicilcassa dove dirige filiali per 9 anni. Nel 1984 entra nel gruppo Rodriquez dove sarà prima Direttore centrale della pianificazione strategica e poi...

    – Carlo Festa

1-10 di 137 risultati