Ultime notizie:

Epo

    Plastiche, su riciclo e bio quasi il 10% dei brevetti è «Made in Italy»

    Con il 9% delle domande di brevetto depositate in 10 anni in questi settori, l'Italia è in 4� posizione delle tecnologie per il riciclo e in 3� sulle bioplastiche. Sanità, cosmetici e detersivi i settori che guidano la ricerca. Ma si fatica ancora a trasferire i risultati dall'università all'industria

    – di Laura Cavestri

    Netval Summer School: idee e prospettive per il Trasferimento Tecnologico

    C'era un'aria da fine gita mercoledì scorso, quando ad Assisi si è conclusa la Summer School di Netval. Con colleghi, amici e tanti volti nuovi, siamo tornati a incontrarci di persona: a sederci uno accanto all'altra per ore di incontri e a concluderli faccia a faccia davanti a un bel piatto di pasta. Tre giornate intense, dal 13 al 15 settembre, ispirate da un tema centrale: la rinascita del Trasferimento Tecnologico. Gli organizzatori hanno deciso di focalizzare l'attenzione sulla parte più o...

    – Alberto Di Minin

    La ricerca scientifica è il fulcro della crescita. Ma l'Italia non lo sa

    L'autore di questo post è Antonino Iero, oggi in pensione, già responsabile del Centro Studi e Ricerche Economiche e Finanziarie di UnipolSai- Innumerevoli graduatorie tra le nazioni vengono stilate periodicamente. Una delle più utilizzate è quella relativa al prodotto interno lordo annuo per abitante. Esso è un indicatore della ricchezza prodotta in media da una persona in un determinato contesto economico. In qualche modo, approssima il concetto di reddito medio ed è usato per confrontare il ...

    – Econopoly

    Se l'ufficio brevetti ammette la creatività dell'intelligenza artificiale

    Nel 1982 Ridley Scott dirige Blade Runner, film in cui si immagina che nella Los Angeles del futuro, e precisamente nel 2019, la Tyrrel Corporation abbia creato degli esseri simili agli umani, ma con capacità intellettuali e fisiche notevolmente superiori. Accade che la realtà, e Luigi Pirandello

    – di Cristina Bellomunno

    Ai brevetti «zero carbon» serve il turbo per centrare i target climatici 2050

    Secondo uno studio congiunto dell'Ufficio Ue per i brevetti e dell'Agenzia Internazionale dell'Energia, l'Europa deve investire di più nella transizione economica delle invenzioni che riducono le emissioni (e che crescono meno di 10 anni fa). L'Italia è 4� in Ue. Bene su auto elettriche, solare ed eolico

    – di Laura Cavestri

1-10 di 223 risultati