Enti e organizzazioni

Onu

Fondata il 24 giugno 1945, all’indomani della fine della seconda guerra mondiale con lo scopo di promuovere la cooperazione tra gli stati del mondo per evitare il proliferare di nuovi scontri militari, l’Onu è l’organizzazione intergovernativa più importante ed estesa al mondo. Nota anche come Nazioni Unite poiché la sua sigla è l’acronimo di Organizzazione delle Nazioni Unite, l’Onu ha sede a New York negli Stati Uniti nel grattacielo noto come Palazzo di Vetro disegnato dall'architetto Oscar Neiemeyer. Riunisce attualmente ben 193 stati del mondo ed ha uffici di rappresentanza distribuiti in tutti i continenti e nelle principali città del pianeta. Operante quotidianamente per tutelare lo sviluppo della cooperazione internazionale in tema di giurisprudenza, sicurezza, sviluppo economico, progresso sociale, difesa dei diritti umani e della pace, l’Onu si è data una struttura che riunisce cinque principali organi.

L’Assemblea Generale, che è formata dai rappresentanti di tutti gli stati aderenti e che si occupa di questioni inerenti alle dispute internazionali e alla sospensione o espulsione di membri.

Il Consiglio di Sicurezza, che ha il compito di decidere sanzioni o azioni contro i paesi che si macchiano di atti di aggressione militare o di minaccia della pace. È costituito da 15 membri, dieci dei quali sono eletti ogni due anni, mentre i restanti cinque sono “permanenti” (si tratta di Cina, Russia, Regno Unito, Stati Uniti e Francia, ovvero i paesi che hanno vinto la guerra contro la Germania nazista) e hanno diritto di veto, ossia di bloccare qualsiasi decisione ritengano sgradita.

Il Segretariato delle Nazioni Unite, che è organizzato in un insieme di uffici e dipartimenti che guidano la gestione amministrativa dell’Onu. Dal 2007 al 31 dicembre 2016 è presieduto dal politico sudcoreano Ban Ki-Moon con la carica di Segretario Generale. Il 6 ottobre del 2016 l'ex primo ministro portoghese ed ex alto commissario Onu per i rifugiati Antonio Guterres è stato indicato come suo sostituto al Palazzo di Vetro.

La Corte Internazionale di Giustizia, che è il principale organo giudiziario dell’organizzazione e che ha la funzione di dirimere le dispute internazionali sorte tra gli stati aderenti.

Il Consiglio Economico e Sociale, che è composto da 54 membri, nominati ogni tre anni, e che ha la funzione di coordinare le attività economiche e di politica sociale attuate sotto l’egida dell’Onu (tra le quali quelle portate avanti dalla Fao e dall’Unicef).

Ultimo aggiornamento 19 ottobre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Misure di sicurezza | Onu | Fao | UNICEF | Ban Ki-Moon | Consiglio Economico e Sociale | Oscar Neiemeyer | Consiglio di sicurezza | Corte Internazionale di Giustizia | Stati Uniti d'America |

Ultime notizie su Onu

    Al Bano esce dalla lista nera ucraina (con l'ex comico presidente)

    Chiarimento con Kiev dopo l'inclusione nella lista dei personaggi ostili risalente a marzo scorso: «Sono un cantante, non un politico. Spero di essere invitato per un concerto di pace e musica». Decisivo il cambio politico intervenuto con l'elezione di Zelensky

    – di Francesco Prisco

    Saudi Aramco scalda i motori in vista della mega-Ipo: scelte le banche

    Saudi Aramco scalda i motori in vista di quella che si preannuncia come la Ipo della più grande società al mondo, capace nel 2018 di macinare 111 miliardi di dollari di utili, quasi il doppio di quelli prodotti da Apple, e di estrarre 13,6 milioni di barili di greggio al giorno, l'equivalente di 7 Eni messe insieme. Il gigante petrolifero saudita ha schierato la squadra di banche che dovranno curare la quotazione e che inanella, in prima fila come 'joint global coordinators', Bank of America, Ci...

    – Carlo Festa

    Dall'assemblea Onu alla Nadef, le prime scadenze del governo Conte

    La Nota di aggiornamento al Def (Nadef) dovrà essere approvat entro il 27 settembre. Contemporaneamente toccherà a Conte partecipare (insieme al nuovo ministro degli Esteri Di Maio) all'assemblea generale delle Nazioni Unite dal 23 al 27 settembre

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Energia, Bei vuole escludere le fonti fossili entro il 2020

    La Banca europea degli investimenti (Bei) potrebbe uscire in via definitiva dal finanziamento dei progetti legati alle fonti fossili entro la fine del 2020. Domani il consiglio d'amministrazione dell'istituto sovranazionale europeo prenderà la decisione finale. Dopo la Spagna, l'Italia è stato il Paese che si è maggiormente avvantaggiato di nuovi finanziamenti della Bei (8,5 miliardi)

    – di Vitaliano D'Angerio

    Il Papa in Africa: "Biodiversità minacciata a vantaggio di pochi"

    Gli incendi e la deforestazione, soprattutto per mano dell'uomo, compromettono il futuro del pianeta. In un'isola-continente dall'inestimabile biodiversità come il Madagascar - che però perde circa 200 mila ettari l'anno del proprio patrimonio forestale - il Papa torna a lanciare un forte allarme, che si collega all'apprensione globale per i roghi nel grande 'polmone' dell'Amazzonia, oltre che in Africa. "La vostra bella isola del Madagascar è ricca di biodiversità vegetale e animale, e questa r...

    – Guido Minciotti

    Israele verso il voto - La chiave del successo di Netanyahu

    ISRAELE VERSO IL VOTO - LA CHIAVE DEL SUCCESSO DI NETANYAHU Larry King della CNN, un tempo conduttore del talk show più seguito d'America, diceva che "in una scala da 1 a 10, come ospite Bibi vale 8. Se avesse senso dell'humor, sarebbe 10". Gli israeliani, anche i suoi sostenitori, direbbero che Bibi Netanyahu ha molti altri difetti e di più gravi. Ma lo hanno votato nel 1996 e ininterrottamente per un decennio in quattro elezioni dal 2009 al 9 aprile di quest'anno. Tredici anni al potere: p...

    – Ugo Tramballi

    Di Maio agli Esteri, i dossier caldi sul tavolo: Libia, Cina e migrazioni

    Il leader politico M5S approda alla Farnesina. «L'attenzione verso l'Africa, il tema delle migrazioni e le relazioni con le nuove economie emergenti saranno le linee guida su cui costruirò il mio lavoro», spiega. L'Italia dovrà trovare una sua posizione in un contesto geopolitico che vede Stati Uniti e Cina sempre più in competizione

    – di Andrea Carli

1-10 di 6813 risultati