Ultime notizie:

Ensae

    Smart worker e over 50: chi si salva nell'anno nero del lavoro. E gli altri?

    Il Coronavirus ha stravolto il mercato del lavoro italiano e in un anno in cui nessuno doveva perdere il posto, con il divieto di licenziare fino al 31 marzo del 2021, sono andati in fumo 440mila posti di lavoro. Ma gli effetti non sono stati uguali per tutti

    – di Francesca Barbieri