Ultime notizie:

Enron

    Non servono nuove etichette

    Perché il Consiglio nazionale di occupa di questioni che dovrebbero essere lasciate alla sfera dei singoli e al rapporto cliente - professionista? Per essere "specializzato" non ho bisogno di alcuna etichetta; mi specializzo studiando, approfondendo, lavorando. Le "etichette" servono solo a creare

    – di Paolo Troiano (Milano)

    Tremonti: «Troppa consulenza per i big della revisione. Indaghi l'Antitrust Ue»

    L'Antitrust europeo farebbe bene a occuparsi dello strapotere e della posizione dominante dei 4 grandi colossi internazionali della revisione che - avendo esteso a dismisura il loro business anche alla consulenza finanziaria e industriale, legale e fiscale - minano la concorrenza. Spiazzando le

    – di Alessandro Graziani

    La "dittatura" dei rating: ecco come pesa sui fondi per 13mila miliardi

    Ogni scarrafone è bello all'agenzia di rating sua. Può sembrare rude scomodare i proverbi dialettali, ma la saggezza popolare descrive bene un "vizietto" delle grandi agenzie globali di valutazione dei debiti: capita spesso che siano severe coi debiti altrui, capita meno spesso che lo siano con

    – di Morya Longo

    Quindici anni dal crack Parmalat, così i francesi si sono bevuti il latte italiano

    La mattina dell'8 dicembre del 2003 con un laconico comunicato stampa, Parmalat rovina il Natale dell'Italia e di mezzo mondo: il fondo Epicurum non ha liquidità. Dietro al tecnicismo si nasconde una ferale notizia: la Parmalat è fallita. In quello sconosciuto e misterioso fondo delle Isole Cayman,

    – di Simone Filippetti

    La blockchain generatrice di fiducia. Ma sarà anche macchina della verità?

    La prendiamo un po' alla lontana. Erano passati solo due anni dalla scoperta dell'America quando Luca Pacioli, francescano con il pallino della matematica, poneva le basi della contabilità moderna con la partita doppia, divulgata dai mercanti veneziani e poi sposata dai banchieri fiorentini. In

    – di Pierangelo Soldavini

    Quando il leader diventa tossico

    L'autore di questo post, Raffaele Perfetto, ha acquisito esperienza decennale in ambito Oil & Gas con una Major Oil Company. Ha conseguito un MBA in Oil & Gas Management nel 2016. Scrive preferibilmente di energia e geopolitica - La leadership tossica non è solo una definizione da manuale ma un vero e proprio stile gestionale che potreste trovare nella vostra routine lavorativa e non solo. Per capire se il leader che avete davanti ne è affetto, fatevi le seguenti domande: non si preoccupa per i...

    – Econopoly

    Ci manca ancora il formalismo matematico

    Il dibattito sulla razionalità in economia si è intrecciato con la capacità di spiegare la crisi finanziaria. La domanda se la dottrina economica debba aprire all'analisi del comportamento al di fuori di ciò che è considerato "razionale" ne presuppone un'altra, e cioè se gli strumenti dell'economia

    – di Umberto Cherubini

1-10 di 230 risultati