Persone

Enrico Letta

Enrico Letta è nato il 20 agosto del 1966 a Pisa ed è un politico italiano.

Dal 28 Aprile del 2013 al 22 febbraio del 2014, è' stato Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana.

Dopo la laurea in scienze politiche ed il dottorato in Diritto delle Comunità Europee, Letta inizia la sua carriera politica al fianco di Beniamino Andreatta, grazie al quale ottiene incarichi di governo rilevanti già durante il governo Ciampi. Proprio Ciampi nel 1996 lo nomina segretario generale del Comitato per l’euro del Ministero del Tesoro, successivamente ricopre importanti incarichi istituzionali.

Nel 1998 Enrico Letta sale alla guida del Ministero per le politiche comunitarie nel primo governo D'Alema, risultando così il più giovane ministro della storia della repubblica italiana.

Dal 2000 al 2001 è stato Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato nel secondo governo D'Alema e nel governo Amato.

Nel 2001 Enrico Letta diventa per la prima volta deputato e si iscrive al gruppo della Margherita.

Nel giugno 2004 si dimette dalla Camera e, da capolista dell’Ulivo, viene eletto deputato europeo al Parlamento Europeo.

Durante il governo Prodi, ricopre l’incarico di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

Nel 2007 si candida alle primarie del Partito Democratico, vinte però da Walter Veltroni. In quell’occasione comunque Letta ottiene l’incarico di “ministro ombra” del Welfare.

Nel 2008 viene eletto alla Camera dei Deputati.

Dalla fine del 2009 al 2013 è stato vicesegretario unico del Partito Democratico.

Il 24 Aprile del 2013 il Presidente della Repubblica Napolitano gli conferisce l'incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri, incarico che Letta accetta in un primo tempo con riserva. Il 27 Aprile del 2013, sciolta la riserva, forma il 62° governo della Repubblica italiana, il giorno successivo giura fedeltà alla Costituzione davanti al Presidente della Repubblica.

Il 14 febbraio del 2014, su richiesta della Direzione Nazionale del Partito Democratico, Letta rassegna le dimissioni dalla carica di Presidente del Consiglio, in favore dell'attuale Premier Matteo Renzi.

Il 9 giugno del 2015 si dimette dall'incarico di parlamentare per assumere, a decorrere dal mese di settembre, la direzione della Scuola di affari internazionali presso l'Istituto di studi politici parigino.

Enrico Letta è sposato in seconde nozze con la giornalista Gianna Fregonara, i due hanno tre figli, Giacomo, Lorenzo e Francesco.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Enrico Letta | Matteo Renzi | Gianna Fregonara | Walter Veltroni | Beniamino Andreatta | Ministero del Tesoro | Comunità Europea | L'Ulivo | Camera dei deputati | Ministro dell'industria | Presidente del Consiglio dei ministri | Pd |

Ultime notizie su Enrico Letta

    Il Pd dopo Renzi: la sfida Zingaretti e l'incognita Minniti

    Ma – ed è questo il punto politico rilevante - senza abiurare il riformismo dei governi del Pd, rivendicato dal palco sia da Gentiloni («i governi di Enrico Letta, di Renzi e il mio») sia dallo stesso Zingaretti.

    – di Emilia Patta

    #FuoriCernobbio con Enrico Letta: Europa, Ricerca e Internazionalizzazione

    Con il Presidente Enrico Letta inizia #FuoriCernobbio: una raccolta di riflessioni sull'economia, sull'impresa e sull'innovazione, maturate dialogando insieme ad alcuni dei partecipanti alla tre giorni organizzata da The European House Ambrosetti... Ho incontrato Enrico Letta poco prima della tavola rotonda sull'Europa da lui coordinata. ... Ancora inconsapevole di quanto stava per accadere, ho chiesto ad Enrico Letta di darmi alcuni punti di riferimento per comprendere meglio il momento che...

    – Alberto Di Minin

    Marchionne e il silenzio-assenso dei governi alla «Italexit» di Fca

    I governi in carica in Italia in questi tre anni sono guidati da Mario Monti, da Enrico Letta e da Matteo Renzi. ... In quei cinque anni, il rapporto di Fiat Chrysler con i governi è segnato da una cortesia istituzionale con Monti e Letta e da una esplicita vicinanza con Renzi.

    – di Paolo Bricco

    La rinuncia a realizzare il gasdotto Tap può costare all'Italia almeno 40 miliardi

    E invece, era l’agosto del 2013, il futuro che si preparava per il Trans Adriatic Pipeline era ben diverso: il presidente greco Samaras convinse Enrico Letta a volare a Baku, a ridosso di Ferragosto, per firmare un accordo che sanciva... «Sono qui - disse all'epoca Letta - proprio per porre le basi del nuovo gasdotto Tap che consentirà una diversificazione delle fonti energetiche e un risparmio per le bollette delle famiglie e delle imprese che pagano oggi i costi di energia più...

    – di Gerardo Pelosi

    Enrico Letta: «Asean, tempo di investire»

    E' il messaggio di Enrico Letta, presidente dell'Associazione Italia-Asean, nel commentare le ultime indicazioni sugli sviluppi delle relazioni economiche nei due sensi.

    – di Stefano Carrer

    Barachini, il "nuovo Toti" vicino a Berlusconi che vigilerà sulla Rai

    Il fratello maggiore, Francesco, della cerchia ristretta degli amici pisani dell'ex premier dem e ministro dello Sviluppo economico Enrico Letta, è un affermato avvocato di diritto fallimentare e societario e professore ordinario di Diritto commerciale all'Università di Pisa.

    – di Marzio Bartoloni e Vittorio Nuti

1-10 di 3467 risultati