Persone

Enrico Letta

Enrico Letta è nato il 20 agosto del 1966 a Pisa ed è un politico italiano.

Dal 28 Aprile del 2013 al 22 febbraio del 2014, è' stato Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana.

Dopo la laurea in scienze politiche ed il dottorato in Diritto delle Comunità Europee, Letta inizia la sua carriera politica al fianco di Beniamino Andreatta, grazie al quale ottiene incarichi di governo rilevanti già durante il governo Ciampi. Proprio Ciampi nel 1996 lo nomina segretario generale del Comitato per l’euro del Ministero del Tesoro, successivamente ricopre importanti incarichi istituzionali.

Nel 1998 Enrico Letta sale alla guida del Ministero per le politiche comunitarie nel primo governo D'Alema, risultando così il più giovane ministro della storia della repubblica italiana.

Dal 2000 al 2001 è stato Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato nel secondo governo D'Alema e nel governo Amato.

Nel 2001 Enrico Letta diventa per la prima volta deputato e si iscrive al gruppo della Margherita.

Nel giugno 2004 si dimette dalla Camera e, da capolista dell’Ulivo, viene eletto deputato europeo al Parlamento Europeo.

Durante il governo Prodi, ricopre l’incarico di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

Nel 2007 si candida alle primarie del Partito Democratico, vinte però da Walter Veltroni. In quell’occasione comunque Letta ottiene l’incarico di “ministro ombra” del Welfare.

Nel 2008 viene eletto alla Camera dei Deputati.

Dalla fine del 2009 al 2013 è stato vicesegretario unico del Partito Democratico.

Il 24 Aprile del 2013 il Presidente della Repubblica Napolitano gli conferisce l'incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri, incarico che Letta accetta in un primo tempo con riserva. Il 27 Aprile del 2013, sciolta la riserva, forma il 62° governo della Repubblica italiana, il giorno successivo giura fedeltà alla Costituzione davanti al Presidente della Repubblica.

Il 14 febbraio del 2014, su richiesta della Direzione Nazionale del Partito Democratico, Letta rassegna le dimissioni dalla carica di Presidente del Consiglio, in favore dell'attuale Premier Matteo Renzi.

Il 9 giugno del 2015 si dimette dall'incarico di parlamentare per assumere, a decorrere dal mese di settembre, la direzione della Scuola di affari internazionali presso l'Istituto di studi politici parigino.

Enrico Letta è sposato in seconde nozze con la giornalista Gianna Fregonara, i due hanno tre figli, Giacomo, Lorenzo e Francesco.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Enrico Letta | Matteo Renzi | Gianna Fregonara | Walter Veltroni | Beniamino Andreatta | Ministero del Tesoro | Comunità Europea | L'Ulivo | Camera dei deputati | Ministro dell'industria | Presidente del Consiglio dei ministri | Pd |

Ultime notizie su Enrico Letta

    Sant'Anna, più risorse per scoprire i talenti

    Provare a diffondere in tutta l'Italia lo spirito di eccellenza e di inclusione che permea dalla sua nascita, oltre trent'anni fa, il Sant'Anna di Pisa, «andando a scovare il merito dovunque esso sia per farne un volàno di crescita per tutto il Paese. Una missione che sentiamo profondamente e che

    – di Marzio Bartoloni

    Da Veltroni a Zingaretti, scopri tutti gli uomini del Pd

    Nicola Zingaretti è il nuovo segretario del Partito Democratico. Se anche non si fosse letta la notizia sui giornali, potremmo trovare un indizio dell'avvenuto cambio al vertice leggendo le nuove proiezioni di voto. Gli esperti lo definiscono effetto novità. Dopo un inizio anno con sondaggi sempre sotto il 20%, il sito scenari politici - winpoll ha attribuito un 20,3% al nuovo ciclo Zingaretti e, in questi giorni, le proiezioni danno il Pd tra il 19 e il 20%. Pochi punti percentuali che hanno c...

    – Infodata

    Da Veltroni a Zingaretti, tutti gli uomini del Pd

    Nicola Zingaretti è il nuovo segretario del Partito Democratico. Se anche non si fosse letta la notizia sui giornali, potremmo trovare un indizio dell'avvenuto cambio al vertice leggendo le nuove proiezioni di voto. Gli esperti lo definiscono effetto novità. Dopo un inizio anno con sondaggi sempre sotto il 20%, il sito scenari politici - winpoll ha attribuito un 20,3% al nuovo ciclo Zingaretti e, in questi giorni, le proiezioni danno il Pd tra il 19 e il 20%. Pochi punti percentuali che hanno c...

    – Filippo Mastroianni

    Quanto è produttivo il Parlamento? Meno di 30 leggi in nove mesi

    Quanto è produttivo il Parlamento? Lo si vede per esempio da un'analisi realizzata da Open Polis, associazione che fra le altre cose si occupa di monitorare l'attività legislativa del parlamento. Il documento mostra che in nove mesi di attività la XVIIII e ultima legislatura  ha approvato poco meno di una trentina di leggi in totale. A gennaio 2019 - ultimo mese analizzato dal rapporto - si è raggiunto il massimo con sette leggi, mentre i primi tempi appaiono molto più "lenti". Entr...

    – Infodata

    Quanto è produttivo il Parlamento? Meno di 30 leggi in nove mesi. Tutti i numeri

    Quanto è produttivo il Parlamento? Lo si vede per esempio da un'analisi realizzata da Open Polis, associazione che fra le altre cose si occupa di monitorare l'attività legislativa del parlamento. Il documento mostra che in nove mesi di attività la XVIIII e ultima legislatura  ha approvato poco meno di una trentina di leggi in totale. A gennaio 2019 - ultimo mese analizzato dal rapporto - si è raggiunto il massimo con sette leggi, mentre i primi tempi appaiono molto più "lenti". Entr...

    – Davide Mancino

1-10 di 3487 risultati