Le nostre Firme

Enrico De Mita

Enrico De Mita è un professore universitario esperto di diritto tributario che ha svolto tutta la sua attività accademica e scientifica all'Università Cattolica di Milano.

Nato il 6 maggio 1932 a Nusco (Avellino), si è laureato con lode presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università Cattolica. Ha iniziato la propria attività accademica come assistente volontario alla cattedra di Scienza delle Finanze e Diritto finanziario nella Facoltà di Giurisprudenza dall'a.a. 1958/59, con il Prof. Enrico Allorio. Successivamente è stato nominato Professore ordinario di Diritto tributario nella Facoltà di Economia e commercio dell'Università Cattolica. A partire dall'a.a. 1974/75 è stato nominato Professore incaricato di Scienza delle finanze e Diritto finanziario presso la Facoltà di Giurisprudenza. A far data dal 1989 ha ricoperto (in qualità di professore ordinario) la cattedra di Scienza delle Finanze e Diritto finanziario (poi Diritto tributario) presso la Facoltà di Giurisprudenza.

E’ editorialista del Il Sole 24Ore. Nel 2004 il prof. De Mita ha fondato in Università Cattolica il Centro studi e ricerche in Diritto tributario italiano e comparato. Ha partecipato all'attività politica, in qualità di consigliere nella Regione Lombardia per quattro legislature, collaborando soprattutto alla elaborazione dello Statuto, del Regolamento e delle leggi fondamentali dell'ordinamento regionale. È stato consigliere e vicepresidente del Credito Italiano.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultimi articoli di Enrico De Mita

    Cassazione dubbia sul registro

    La regola fondamentale del tributo di registro è che l'imposta è applicata secondo l'intrinseca natura e gli effetti giuridici dell'atto, anche se non vi corrisponda il titolo o la forma apparente, sulla base degli elementi desumibili dall'atto medesimo e prescindendo da quelli extratestuali e

    – di Enrico De Mita

    Politiche fiscali, più spazio alle regioni

    «L'ampliamento del regime di esenzione della tassa automobilistica non eccede l'autonomia impositiva regionale, non risultando in contrasto nemmeno con i principi dell'ordinamento tributario cui comunque, anche nei maggiori margini di manovrabilità, la legislazione regionale è vincolata». Nella

    – di Enrico De Mita

    Notifica Pec senza orario di chiusura

    E' valida e tempestiva la notifica a mezzo Pec eseguita entro la mezzanotte del giorno in cui scadono i termini previsti dalla legge per la notifica. L'articolo 16-septies del Dl 179/2012 è stato, pertanto, dichiarato costituzionalmente illegittimo dove prevede che la notifica eseguita con modalità

    – di Enrico De Mita

    Il monito della Consulta: riscossione troppo inefficiente

    La disciplina relativa all'istituzione degli agenti "pubblici" della riscossione non può estendersi alle imprese private che, non facendo parte del sistema pubblico della riscossione, a suo tempo liberamente avevano assunto l'attività di riscossione, concentrata poi nelle società scorporate.

    – di Enrico De Mita

    Le somme indebite vanno restituite

    Chi ha pagato una prestazione patrimoniale non dovuta non può essere trattato diversamente da chi, versando nella stessa situazione, non abbia pagato alcunché. Il pagamento diverrebbe irragionevole elemento distintivo di fattispecie omogenee.

    – di Enrico De Mita

    Tutte le ambiguità del federalismo differenziato

    Il tema delle Regioni è uno dei più tormentati della Costituzione italiana. Le Regioni sono nate "contro natura". Negli ordinamenti federali le Regioni sono nate prima degli Stati e si sono federate per far fronte ai bisogni comuni (Stati Uniti, Germania). In Italia è lo Stato unitario che ha dato

    – di Enrico De Mita

    Giudizio tributario, campo circoscritto

    Le Sezioni Unite della Cassazione, con la sentenza 16014/2018, hanno posto una limitazione chiara della generalizzazione della giurisdizione tributaria in ambiti che non possono attenere a tributi.

    – di Enrico De Mita

    Dei delitti (fiscali) e dei condoni

    La pratica dei condoni tributari è diventata l'espressione più grossa delle contraddizioni nelle quali vive questo nostro Paese: da una parte i sacri principi, dall'altra la prassi che li contraddice.

    – di Enrico De Mita

    Tutela rafforzata sui crediti tributari

    L'adempimento delle obbligazioni tributarie, sul quale deve poter fare affidamento l'amministrazione finanziaria, realizza la duplice esigenza superiore di conseguire l'equilibrio di bilancio e rispettare i parametri europei del debito pubblico.

    – di Enrico De Mita

1-10 di 175 risultati