Ultime notizie:

Enrico Cucchiani

    Liquidazioni d'oro / A Profumo 40 milioni da UniCredit

    Alessandro Profumo è stato per 16 anni dirigente di UniCredit (assunto quando il gruppo si chiamava Credito Italiano), di cu i13 anni come amministratore delegato, fino al 21 settembre 2010, dopo aver realizzato la fusione con Capitalia e aver fatto crescere la banca in Europa, con acquisizioni in

    Priorità cuneo, industria 4.0 e cantieri

    Il taglio del cuneo, industria 4.0 e infrastrutture sono le tre priorità che il mondo dell'economia sollecita all'attenzione del governo. Priorità il taglio del cuneo fiscale, per ridurre quegli oneri che appesantiscono la busta paga e abbassare la forbice tra salario lordo e netto, record italiano

    – di Nicoletta Picchio

    Guzzetti: «Quando il sindaco di Siena non dette l'ok a Intesa-Mps»

    «L'autonomia delle Fondazioni non si tocca, lo dice la Corte Costituzionale. Ed è la premessa per fare quello che devono: innovare, stimolare la politica, sostenerla con finanza paziente, mettere insieme voci e bisogni. Intesa? Tutto è partito dalla scelta di vendere Cariplo a Ambroveneto, che

    – di Marco Ferrando e Alessandro Graziani

    Harvard vota i manager globali. Messina secondo banchiere Ue

    Era dai tempi della grave crisi del 2011 che le banche italiane non vivevano una fase così cupa. Oggi come allora, Intesa Sanpaolo è il colosso più resistente alla crisi grazie all'extra buffer di capitale prudenzialmente costruito nel tempo, alla maxi-liquidità e al programma di distribuzione di

    – di Alessandro Graziani

    Da Passera a Ghizzoni, i banchieri in panchina pronti a tornare in campo

    Squadra che vince non si cambia. Ma quando la squadra va male, è l'allenatore a perdere il posto. La consuetudine che da sempre è legge nel mondo del calcio vale spesso anche per i top manager delle aziende industriali e - soprattutto, data la lunga crisi finanziaria - per quelli del settore

    – di Alessandro Graziani

    UniCredit, la presidenza e il ruolo di Wyand

    In Unicredit sono cominciate le manovre per definire il nuovo consiglio e anche il futuro vertice. Il perno del cambiamento è ovviamente l'abile ceo Jean Pierre Mustier che è riuscito a portare a termine un'importante operazione sul capitale, rafforzando il patrimonio e dimostrando esperte doti da

    Obama a Milano in versione «anti-Trump»

    L'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, a Milano per una visita di due giorni, prima della partenza da Boston ha difeso a spada tratta la sua riforma sanitaria "europea" e si è appellato al «coraggio politico» del Congresso per salvarla, «oltre i dogmi di partito». Lo ha detto ricevendo il

    – di Vittorio Da Rold

1-10 di 173 risultati