Ultime notizie:

Enrico Castelnuovo

    La signora delle fonti

    Con la morte, dolorosa, di Paola Barocchi si allontana da noi una figura impareggiabile di studiosa, una maestra di stile e di vita. Come usa nei rituali accademici, potremmo qui ripercorrerne la bibliografia vasta e coerente, ma più conta provare a coglierne la sostanza. Facendo centro su una

    – di Salvatore Settis

    Che cosa c'è in un nome, che cosa ci dice davvero una "firma d'artista"? Può parerci ovvio: la firma certifica la piena autografia dell'opera su cui è apposta, la soddisfazione o l'orgoglio dell'artista che l'ha prodotta, la sua importanza rispetto alla biografia del maestro (perciò accanto alla

    E Dosso si firmò con l'osso

    La Scuola Normale di Pisa sta compilando un «corpus» delle opere firmate nell'arte italiana. Indagata l'età medievale - Dalla ricerca emerge che le campane furono i manufatti più firmati, e che scultori, orafi e pittori usarono curiosi modi per indicare la loro paternità

    – Salvatore Settis

    D'estate telefonava in redazione dopo le passeggiate in montagna, forse per lenire un po' la solitudine dei giornalisti di turno: «Oh, caro Carminati, quest'agosto è toccata a lei la guardia al bidone di benzina!». Enrico Castelnuovo - dal 1994 assiduo collaboratore delle pagine di arte di questo

    Uno storico dell'arte di frontiera

    D'estate telefonava in redazione dopo le passeggiate in montagna, forse per lenire un po' la solitudine dei giornalisti di turno: «Oh, caro Carminati,

    La mirabile Pinacoteca di Eugenio

    Una mostra tenta di rievocare lo splendore del leggendario principe di casa Savoia che governò la Lombardia austriaca e costruì il Belvedere di Vienna, riempiendolo di dipinti - Indagati i gusti del nobile: amava Reni, Albani e Poussin e ammirava fiamminghi e olandesi al punto che aveva «quasi vuotato Fiandra e Olanda»

    – Enrico Castelnuovo

    Preghiere colorate per il duca

    Esposto al Louvre, slegato e a fogli sciolti, il «Libro d'ore» di Jean de Berry, realizzato nel 1408 dai fratelli Limbourg

    – Enrico Castelnuovo

    Savoia, che bibliofili!

    Una mostra all'Archivio di Stato ha permesso di riconsiderare la quantità, la varietà e la bellezza delle raccolte librarie della dinastia

    – Enrico Castelnuovo

1-10 di 20 risultati