Ultime notizie:

Enrico Castellani

    L'arte italiana richiesta nelle aste italiane

    di Prato nell'asta dle 30 novembre e 1° dicembre: Giorgio de Chirico (un'opera neometafisica degli anni '50, “Oreste e Pilade” ha stima 300-350mila euro), Lucio Fontana (un suo “Concetto Spaziale” del 1954, olio, tecnica mista e vetri su tela ha stima 400-500mila euro) ed Enrico Castellani (il suo acrilico e resina poliestere su tela, “Superficie”, 80v x 120 cm, ha stima 250-350mila euro).

    – di Stefano Cosenz

    Landi: «Lavoro all'archiviazione della mia opera»

    All'inizio degli anni '60 c'è stato un rapporto di confronto dialogico sulle ricerche di arte programmata tra il Gruppo Enne ed altri gruppi operativi in Europa: Azimut, Gruppo T, GRAV, Gruppo Zero, ma anche con singoli artisti, tra cui Enrico Castellani, Bruno Munari, Enzo Mari, Almir Mavignier e Getulio Alviani.

    – di Filippo Durante e Francesca Mangione

    Il Ponte supera i 15 milioni di fatturato nel primo semestre 2018

    Il settore a più alto aggiudicato è stato l'arte moderna e contemporanea con 6.564.500 euro; in questo segmento è stato segnato anche il top lot dell'anno: una “Superficie bianca – 2 – II” di Enrico Castellani del 1977 (acrilico su tela estroflessa cm 100x120) venduta a 450.000 euro da una stima di 200-250.000.

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

    Fatturati in crescita per le aste italiane di arte moderna e contemporanea

    Giugno chiude la stagione primaverile delle aste nazionali di arte moderna e contemporanea con importanti fatturati. A primeggiare è stata questa volta Il Ponte Casa d'aste con una vendita che ha superato i 6 milioni e mezzo di euro con diversi record per artista. Blindarte attira il mondo

    – di Stefano Cosenz

    Passeggiando nella Fattoria di Celle, immersi nel dialogo fra arte e natura

    Per quelli che volano» è scritto sulla parete della Fattoria di Celle che guarda una signorile villa ottocentesca. E, alzando gli occhi, appare come un miraggio una panchina verde sul tetto. E' l'opera di Luigi Mainolfi del 2011-2012 che ricorda Pina Gori, la moglie di Giuliano Gori, l'imprenditore

    – di Marilena Pirrelli

    In asta a gran richiesta arte figurativa e fotografia italiana

    L'arte moderna e contemporanea è una costante del mercato delle aste nazionali durante il corso dell'anno. Con l'avvento della stagione primaverile si intensificano gli incanti nel territorio nazionale, in particolare al nord e al centro. Ottima performance della fotografia presso Il Ponte Casa

    – di Stefano Cosenz

    Da Sotheby's nuovo record per Dorazio, Fontana guida l'incanto

    L'asta primaverile di Arte Moderna e Contemporanea diSotheby's che si è tenuta a Palazzo Serbelloni a Milano il 18 aprile ha totalizzato solo nella prima giornata di vendite ben 12.667.875 euro. Gli esperti di dipartimento ipotizzavano un realizzo compreso tra i 9.390.000 - 13.100.000 euro per

    – di Gabriele Biglia

    Simeti, le sue ellissi certificate dal nuovo catalogo ragionato

    I riconoscimenti talvolta arrivano tardi nella vita di un artista. Solo il tempo sembra permettete di intendere l'effettiva portata della ricerca svolta da un maestro lungo la sua intera esistenza. Ogni opera d'arte o creazione artistica, specialmente quando il linguaggio appare moderno e

    – di Gabriele Biglia

1-10 di 128 risultati