Ultime notizie:

Enrico Brivio

    Compagnie aeree, il tetto del 49% per i gruppi non Ue sarà meno rigido

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - La Commissione europea presenterà giovedì nuove regole interpretative sulla norma che vieta a concorrenti di paesi terzi di controllare oltre il 49% della proprietà di una compagnia aerea europea. Per ora il tetto non cambierà, ma Bruxelles dovrebbe annunciare

    – di Beda Romano

    La Ue destina 161 mln ? contro malattie e infezioni trasmesse da animali

    L'Unione europea ha deciso di destinare nel 2016 circa 161 milioni di euro per sostenere i programmi di protezione della salute umana contro le malattie e le infezioni trasmesse dagli animali, che possono avere un grave impatto non solo sulla salute ma anche sull'economia e il commercio. Lo annuncia la Commissione europea precisando che in totale sono stati selezionati 130 programmi per garantire la sicurezza alimentare e mettere in atto misure di prevenzione, sorveglianza delle malattie e pro...

    – Guido Minciotti

    Xylella, l'Italia nel mirino della Ue

    Bruxelles avvia una procedura d'infrazione ai danni dell'Italia per la vicenda della Xylella fastidiosa, il batterio che ha portato all'essiccazione centinaia di piante di ulivo in Salento. La lettera di messa in mora, inviata ieri al ministro per le Politiche agricole, Maurizio Martina, è infatti

    – Giorgio Dell'Orefice

    Ue, niente etichetta d'origine per latte, pasta, pomodoro e zucchero

    Niente etichetta di origine obbligatoria in vista a livello europeo per latte e prodotti caseari, carni di cavallo e coniglio, ma anche per prodotti come pasta, passata di pomodoro, succo d'arancia, zucchero o riso. Questa la raccomandazione che emerge dai rapporti pubblicati oggi dalla Commissione europea, secondo cui in questi casi è meglio optare per una scelta volontaria, piuttosto che su un obbligo a livello comunitario. Il primo rapporto riguarda il latte, i prodotti a base di latte ...

    – Emanuele Scarci

    Xylella, l'Italia informa l'Ue: l'ulivo ligure non è infetto

    Non è Xylella: le analisi sulla pianta di ulivo sospetta trovata in Liguria hanno dato esito negativo. E' quanto comunicato informalmente stamani dalle autorità italiane alla Commissione Ue. Lo ha reso noto Enrico Brivio, portavoce dell'esecutivo europeo per salute e ambiente.

    Quando la Bundesbank fu messa a tacere

    "Ciampi is my hero!", "Ciampi è il mio eroe!". Era il lontano maggio del 1998 e a confidarsi con un collega italiano - forse non se ne ricorderà nemmeno - nei giorni della nascita dell'euro era Lionel Barber, da anni direttore del Financial Times e a quei tempi corrispondente da Bruxelles per la stessa testata. Da dove arrivava la grande ammirazione del giornalista inglese per l'emerito presidente italiano, allora ministro dell'economia del Governo Prodi e prima ancora governatore della Banca d'...

    – Enrico Brivio

    Juncker, un veterano tutto nuovo

    "All'età di cinquant'anni ogni uomo ha la faccia che si merita" sentenziò George Orwell. E l'Europa, che i cinquant'anni li ha passati, avrà il volto di Jean-Claude Juncker. Un bene? Un male? Chissà? Di certo i leader europei non hanno peccato di avventurismo o di smania per le novità, nominando il 60enne figlio di un operaio siderurgico che dal 1995 fino al 2013 è stato premier del Lussemburgo, oltre che ministro delle Finanze del granducato e presidente dell'Eurogruppo dal 2005 al 2012. Juncke...

    – Enrico Brivio

    Quel guazzabuglio delle nomine europee

    "Nomina sunt consequentia rerum, dicevano gli antichi. Bisogna prima mettersi d'accordo su cosa fare, poi decidiamo chi lo fa". Difficile dare torto a Matteo Renzi, all'uscita dal summit informale di Bruxelles del 27 maggio. Giusto stabilire un'agenda precisa e priorità condivise, prima di riempire le caselle dei vertici delle istituzioni europee. Anche se il rischio è che poi si vada inevitabilmente a ricadere su "Growth, Jobs and Innovation" - slogan che l'Europa si trascina dall'agenda di L...

    – Enrico Brivio

    Marine Le Pen e le malaise français

    "L'alternanza è l'ossigeno della democrazia. Ma un eccesso d'ossigeno a volte può provocare un malessere". Questo scriveva François Mitterrand nel lontano maggio 1986, ovvero più di un quarto di secolo fa. E indubbiamento un senso di malessere la Francia lo dà un po' a tutta l'Europa in questo momento. Cestinato Nicolas Sarkozy nell'ottobre 2012,  ora umilia alle elezioni europee il socialista François Hollande e abbraccia appassionatamente Marine Le Pen, la bionda figlia d'arte che vuole ridurr...

    – Enrico Brivio

1-10 di 256 risultati