Ultime notizie:

Ennio Flaiano

    Dallo Strega al Campiello al via la stagione dei Premi, ma servono veramente?

    Si parte a luglio con il Premio Strega, poi a settembre il Campiello: è questa la stagione più attesa in Italia dagli scrittori, la stagione dei Premi che possono far decollare o consacrare una carriera. Ma i premi letterari davvero agiscono come moltiplicatori del successo di un libro?

    – di Serena Uccello

    Tra rosari e parole di stima per il Papa, il senso di Salvini per la religione

    «L'oppio è ormai la religione dei popoli», scriveva Ennio Flaiano, rielaborando, con quell'intelligenza messa al servizio del disincanto che lo contraddistingueva, una delle frasi più celebri di Karl Marx. E che la religione possa essere per il politico uno strumento per stabilire un contatto con

    – di Andrea Carli

    Addio allo scrittore Nanni Balestrini, la poesia come opposizione

    E' morto stamattina a Roma Nanni Balestrini, uno dei protagonisti della cultura e della letteratura italiana del secondo Novecento. Nato a Milano nel 1935, dall'età di vent'anni è stato tra i più attivi, originali e polemici intellettuali italiani. Nella metà degli anni Cinquanta si forma a Milano

    – di Gino Ruozzi

    BTp Italia, il popolo del risparmio dà forfait

    Il BTp Italia è il bond più patriottico. E per 14 volte gli italiani hanno risposto con entusiasmo. Stavolta proprio no. Saranno probabilmente gli investitori istituzionali a colmare la lacuna emersa nei due giorni di vendite destinate alla clientela retail. Non faccia velo l'anglicismo: la

    – di Alberto Orioli

    25 anni senza Fellini

    «Dovevo morire! Si conosceva anche la data, esattamente il 4 novembre 1961... Non sono addolorato, non ho paura, bisogna salutare gli amici, e soprattutto disdire gli appuntamenti». Così annotava Federico Fellini il 19 ottobre del 1961 nel diario in cui trascriveva, illustrandoli, i suoi sogni per

    – di Cristina Battocletti

    25 anni senza Fellini: l'uomo, il fumettista, il regista

    Moriva 25 anni fa il grande regista, fumettista e sceneggiatore, vincitore di 5 Oscar, di cui uno alla carriera. Rese immortali la sua Rimini e l'Italia degli anni Sessanta «Dovevo morire! Si conosceva anche la data, esattamente il 4 novembre 1961... Non sono addolorato, non ho paura, bisogna salutare gli amici, e soprattutto disdire gli appuntamenti». Così annotava Federico Fellini il 19 ottobre del 1961 nel diario in cui trascriveva, illustrandoli, i suoi sogni per Ernst Bernhard, lo psico...

    – Cristina Battocletti

1-10 di 116 risultati